Cogne, la Cassazione: “Da rivedere il sì ai domiciliari per la Franzoni”

715

La Cassazione ha accolto il ricorso della Procura di Bologna contro la concessione della detenzione domiciliare in favore di Annamaria Franzoni, condannata nel 2008 (in via definitiva) a 16 anni di reclusione per l’omicidio del figlio Samuele, avvenuto a Cogne. Ora il Tribunale di sorveglianza di Bologna dovrà riesaminare la sua decisione. La Franzoni si trova agli arresti domiciliari a Ripoli di Santa Cristina, un paese dell’Appennino emiliano.(TGcom 24)

 

Commenti Facebook