Lavori di bambini al Castello Pandone per una mostra sui diritti umani e la pace

832

Saranno gli stessi alunni di scuole molisane a fornire il il materiale della mostra che dal 30 ottobre al 16 novembre aprirà i battenti a Castello Pandone di Venafro. Il filo che legherà tutti i lavori: la pace, la libertà di espressione, la tolleranza, la partecipazione democratica. Andrà bene tutto ciò che i ragazzi hanno realizzato a scuola negli ultimi tre anni ; si accettano documenti, foto, immagini relative ad un determinato periodo storico.

L’evento è organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale assieme al Comune di Venafro e la Soprintendenza ai Beni Archeologici e Culturali del Molise. Inoltre esperti saranno pronti a rispondere alle domande di giovani e giovanissimi e a parlare loro di legalità, diritti umani passando dai programmi scolastici ad esempi di vita concreta.

Commenti Facebook