Servizio Civile Nazionale: in scadenza i bandi

144

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale ha pubblicato i nuovi bandi 2018 per la selezione di 53.363 giovani da impiegare nei progetti di Servizio Civile Universale (SCU), in Italia e all’estero, che si realizzeranno tra l’anno in corso e il 2019. I partecipanti riceveranno un assegno mensile di 433 euro per tutta la durata del servizio (12 mesi).
Il Servizio Civile Nazionale, istituito con la Legge n. 64/2001, opera nel rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e dell’utilità sociale nei servizi resi, anche a vantaggio di un potenziamento dell’occupazione giovanile. Le principali aree di intervento sono riconducibili ai settori di: ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile, servizio civile all’estero, promozione della pace tra i popoli.

Posti

I 53.363 posti disponibili, ripartiti in 5.408 progetti, sono così distribuiti:

  • N. 28.967 volontari per il bando nazionale da impiegare in progetti ordinari presentati dagli enti iscritti all’Albo nazionale, e in tutti i progetti sperimentali (1.236 posti) e all’estero (805 posti).
  • N. 24.396 volontari in 21 bandi regionali (nei progetti ordinari presentati dagli enti iscritti agli Albi regionali).

 

Progetti sperimentali

I 151 progetti sperimentali introducono alcune delle novità previste dalla riforma del Servizio civile universale. Nello specifico, si tratta della flessibilità della durata del progetto e dell’orario di servizio; di un periodo di tutoraggio, fino a tre mesi, finalizzato a facilitare l’accesso al mercato del lavoro dei volontari o, in alternativa, di un periodo di servizio in un altro Paese dell’Unione Europea; di misure che favoriscono la partecipazione dei giovani con minori opportunità.

Destinatari

Ai candidati si richiede la cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia, e un’età compresa fra i 18 e i 28 anni. Tutti i requisiti sono dettagliatamente elencati nei bandi.

Compenso mensile

I partecipanti riceveranno un assegno mensile di 433,80 euro per tutta la durata del servizio (12 mesi). I volontari impegnati in progetti che prevedono la permanenza all’estero percepiranno anche una specifica indennità, nonché il vitto e l’alloggio.

Scadenza

La domanda di partecipazione dev’essere inviata o consegnata, direttamente all’Ente che realizza il progetto prescelto, entro il 28 settembre 2018. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione al bando e per un solo progetto.

 

Selezioni

La selezione dei candidati sarà eseguita dall’Ente che realizza il progetto prescelto.

BANDO

Commenti Facebook