Inps: Posti fissi aumentano di 329mila in 10 mesi

669

Secondo i dati dell’ Inps si consolida la crescita dei contratti a tempo indeterminato in Italia. Questi sono i risultati dell’osservatorio sul precariato, nei primi 10 mesi dell’anno le nuove assunzioni a tempo indeterminato ammontano a 1,43 milioni con una crescita del 29,8% sullo stesso periodo del 2014. In cifre assolute si tratta di 329mila posti fissi in più. Le assunzioni con i contratti a termine, al contrario, calano (-59mila) così anche i contratti in apprendistato (-43mila).
La variazione netta (il saldo tra assunzioni e cessazioni) per i primi 10 mesi ammonta a 616mila posizioni. Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso il miglioramento supera le 300mila unità.
Alfredo Magnifico

Commenti Facebook