Larino, in arrivo quattrocento mila euro per la raccolta differenziata

571

ass petriellalarinoUn punto importante quello messo a segno dall’Amministrazione Notarangelo in questi giorni di festa, infatti l’Assessorato regionale all’Agricoltura ha stanziato 410 mila euro per rafforzare la raccolta differenziata nel centro frentano, a darne notizia è stata l’Assessore all’Ambiente, Miriam Petriella. “Un risultato importante quello raggiunto in questi giorni – ha dichiarato l’assessore Petriella – che permetterà a questo Comune di intervenire e risolvere le criticità legate alla raccolta differenziata dei rifiuti, molte le novità che metteremo in campo, prima fra tutte, lo studio e la realizzazione di un sistema di “pesa” dei  rifiuti, soprattutto plastica e speriamo in futuro anche alluminio, che rimborserà somme economiche a chi conferirà tali rifiuti presso l’isola ecologica, e questo serve a incentivare sicuramente la differenziata, e perché no, a “racimolare” somme di denaro come compenso”.

Ma non sono solo queste le novità, come ci spiega l’assessore Petriella, infatti l’Amministrazione pensa anche di acquistare dei mezzi di dimensioni ridotte per il centro storico, in modo che si possa effettuare al meglio il servizio di pulizia e raccolta dei rifiuti, e possibilmente creare situazioni per cui a lavorare possano essere i giovani ma con i mezzi del Comune, “tutte le soluzioni comunque sono allo studio della struttura comunale – continua l’assessore – e in tempi relativamente brevi arriveranno i finanziamenti, i tempi – continua Petriella – sono legati alla sistemazione dei progetti e alla loro consegna in Regione, che con ogni probabilità avverrà entro il mese di gennaio, dopo il controllo dell’assessorato erogheranno la somma”. Il progetto inoltre conterrà anche un sistema di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata e soprattutto per le campagne, il rifacimento delle piazzole che avranno la pavimentazione in cemento e un recinto, e le chiavi saranno consegnate ai cittadini che vi abitano in modo da tenere sotto controllo chi e come conferisce i rifiuti. “Insomma un buon risultato quello ottenuto considerando anche il particolare periodo economico che attraversiamo, ha concluso l’assessore Petriella”.

Commenti Facebook