A Tufara l’undicesima edizione delle “Cantine Aperte”

1645

Con l’acquisto di un bicchiere di terracotta si potranno visitare le cantine, ubicate nei vari punti del centro storico creando un percorso,  in cui si potranno gustare prodotti gastronomici: bruschette con pomodori , peperoni,etcc.., porchetta, fagioli, Trippa e patate al sugo, pizza di mais con le cicole e tanti squisiti assaggini, il tutto innaffiato da buon vino al ritmo della musica folkloristica e popolare.
Lo scopo della manifestazione è quello di passare una serata in allegria riscoprendo sapori antichi gustando del buon vino al ritmo di buona musica ma soprattutto a far conoscere luoghi caratteristici di Tufara sconosciuti ai forestieri e poco frequentati dalla gente del luogo.

Quest’anno ci sarà la partecipazione straordinaria del gruppo “Prapatapumpa folk” che è sinonimo di amore per il folklore e per la tradizione pugliese. Propone ballate di Matteo Salvatore, Tarantelle Garganiche, Tammurriate e Pizziche Salentine.
Il gruppo girerà tutto il paese soffermandosi  nelle cantine, a tarda serata darà spettacolo in piazza Garibaldi. Appuntamento a questa sera, 21 agosto,  a Tufara.

Commenti Facebook