Rintracciata su un treno la 19enne scappata di casa

810

La Polizia di Stato, a seguito di una tempestiva, capillare e coordinata ricerca sul territorio, ha rintracciato una diciannovenne residente nel capoluogo in stato avanzato di gravidanza, versante in precarie condizioni di salute legate alla sua condizione. Era stata la madre a denunciarne la scomparsa presso gli Uffici della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Campobasso. La ragazza dalla mattina dell’ 11 dicembre u.s., infatti, aveva fatto perdere ogni traccia di sé, rendendosi irreperibile. Ieri notte, la giovane donna è stata localizzata su un convoglio ferroviario diretto al Nord Italia dagli operatori della Polizia Ferroviaria in servizio di vigilanza, ai quali non sfuggivano il suo disagio comportamentale e le sue precarie condizioni di salute. Gli operatori, infatti, richiedevano l’immediato ausilio di un’ambulanza alla prima stazione utile effettuando, al contempo, gli accertamenti per l’identificazione della donna così rilevando la segnalazione di scomparsa a suo carico.  La ragazza veniva, quindi, trasportata in ospedale e sottoposta alle cure necessarie per evitare peggio per sé e per il nascituro.

Commenti Facebook