PD Campobasso chiede la cittadinanza onoraria per i genitori di Giulio Regeni , i 18 lavoratori marittimi di Mazara del Vallo e Patrick Zaki

160

Mozione in Consiglio comunale di Campobasso da parte dei rappresentanti del gruppo PD/La sinistra relativa alle iniziative in ossequio alla memoria di Giulio Regeni ed a tutela della vita di Patrick Zaki e di quella dei 18 lavoratori marittimi di Mazara del Vallo. Nel documento il primo firmatario Alessandra Salvatore e i consiglieri Bibiana Chierchia, Giose Trivisonno e Antonio Battista,dopo aver ricordato le vicenda giudiziaria e l’attività investigativa della Procura di Roma per ristabilire la verità sul ‘caso Regeni’, anche grazie alla perseveranza dei genitori ed alla determinazione dei magistrati e degli investigatori italiani, segnalano che c’è grande apprensione “per la vita di un altro studente, Patrick Zaki, iscritto all’Università di Bologna, strappato alla sua vita ed ai suoi affetti da febbraio del 2020 semplicemente per avere manifestato la sua “militanza” per i diritti”. Per Patrick Zaki,e i marittimi di Mazara del Vallo si deve trovare la soluzione affinché gli stessi possano tornare immediatamente a casa.

Nella mozione, quindi, si impegna il Sindaco affinché si faccia portavoce presso il Governo Italiano della vicinanza della Città di Campobasso alla famiglia Regeni, a Patrick Zaki, ai 18 concittadini di Mazara del Vallo e alle loro famiglie, a tutti coloro che sono vittime della violazione di diritti fondamentali; ma si faccia anche portavoce della indignazione per quanto è accaduto e per quanto sta accadendo e della richiesta di svolte diplomatiche e sul piano dei rapporti economico/commerciali nei confronti dell’Egitto, della Libia “e di quei Paesi che sono responsabili della violazione dei più elementari diritti umani di nostri concittadini e di quelle persone che, nel mondo, rischiano la vita e la libertà personale in nome dei diritti fondamentali di tutti, contribuendo così alla crescita culturale e umana mondiale”.

Inoltre i firmatari della mozione chiedono che il Consiglio comunale di Campobasso, conferisca la cittadinanza onoraria della città ai genitori di Giulio Regeni, ai 18 lavoratori marittimi di Mazara del Vallo e a Patrick Zaki. Infine impegnano il Sindaco affinché chieda che il Presidente della Repubblica conferisca la cittadinanza italiana per meriti speciali a Patrick Zaki, così da potere chiederne la liberazione in quanto cittadino italiano.

Commenti Facebook