” L’altro 11 settembre”, inaugurazione del percorso ‘Memoria e cittadinanza anno scolastico 2015/2016’ al Romita

809

Il liceo scientifico Romita di Campobasso invita venerdì 25 settembre, alle ore 10.30 presso la Fondazione Molise Cultura, all’inaugurazione del percorso ‘Memoria e cittadinanza anno scolastico 2015/2016’; l’appuntamento è dedicato a “L’altro 11 settembre”. A Santiago del Cile l’11 settembre 1973, con un colpo di Stato, le forze armate guidate da Augusto Pinochet rovesciarono il governo democraticamente eletto di Allende.
La giunta militare instaurò un regime dittatoriale, al potere per 16 anni. Entro lo scacchiere internazionale della guerra fredda e il quadro italiano degli anni di piombo, in Cile esemplare risulto’ il lavoro svolto dalla diplomazia italiana, che riuscì a scrivere una bella pagina di storia che val la pena conoscere, riconoscere e ricordare assieme a Emilio Barbarani , allora giovane diplomatico che gesti’ i precari rapporti tra Italia e Cile. Attraverso il suo libro ‘ Chi ha ucciso Lumi Videla?’ e le sue parole gli studenti scopriranno l’affascinante mestiere della diplomazia, entreranno a contatto in maniera privilegiata con la grande storia, saranno chiamati a riflettere sull’attuale cambiamento dello scenario internazionale e nazionale.
Una testimonianza storica,dunque, importante e che invita a nutrire fiducia in quell’Italia che lavora con serietà e onestà, in Istituzioni su cui poter contare, a cui poter finanche affidarsi….. lo sanno bene quei cileni rifugiati politici nell’ Ambasciata italiana dopo la caduta di Allende e perseguitati dal regime di Pinochet. In fondo, di questa testimonianza oggi da Italiani ne abbiamo bisogno e da cittadini sapremo meglio leggere dentro le pieghe dell’ attuale e urgente fenomeno di uomini in fuga dalle guerre, dalle persecuzioni, dalla fame.

Commenti Facebook