La Polizia di Stato di Campobasso incontra l’AIPD in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità

164

Nella mattinata odierna, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, il Questore Giancarlo CONTICCHIO, insieme ad una rappresentanza della Polizia di Stato di Campobasso, ha fatto visita alla sede del Centro diurno “Casa nostra” gestito dall’Associazione Italiana Persone Down (AIPD) di Campobasso, dove è stato accolto con entusiasmo dalla Presidente, Giovanna GRIGNOLI, dagli operatori e dai ragazzi che frequentano l’Associazione.

L’AIPD opera ormai nel capoluogo molisano da più di vent’anni con l’obiettivo di garantire alle persone con sindrome di down percorsi multidisciplinari che accrescano la loro autonomia nella gestione della quotidianità, favorendone l’inserimento sociale.

Il Questore CONTICCHIO durante l’incontro ha consegnato ai ragazzi un piccolo gadget in ricordo della Polizia di Stato, ricevendo in cambio alcuni lavori natalizi realizzati nel laboratorio del Centro per il Natale ormai prossimo.

L’iniziativa è stata finalizzata a porre in risalto la ricorrenza odierna e l’importanza che riveste per la comunità locale il lavoro svolto dall’Associazione, a cui la Polizia di Stato di Campobasso ha voluto offrire il proprio sostegno, nello spirito dell’“Esserci Sempre”: esserci per tutti  indistintamente e, in questo periodo, soprattutto per le categorie più fragili, anche alla luce delle conseguenze che l’attuale emergenza sanitaria sta producendo per il settore sociale.

Per ribadire l’importanza dei progetti di inclusione, all’insegna dell’ “Esserci sempre” e per dare valore al proprio hashtag  #lamiciziaèunacosaseria, la Polizia di Stato, in ambito nazionale, ha dato vita nei giorni scorsi ad un’iniziativa presso il Centro di Coordinamento dei Servizi Cinofili ed a Cavallo di Ladispoli (RM), dove si addestrano le unità cinofile e i cavalieri, a cui hanno preso parte alcuni ragazzi dell’AIPD che hanno potuto assistere, nel rispetto delle norme di distanziamento, alle dimostrazioni degli amici a quattro zampe, tra sorrisi e tante emozioni.

Commenti Facebook