Il professor Ripabelli (Uimol) Vice Presidente della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica

1427

Recentemente si è tenuta l’assemblea dei soci iscritti alla Sezione Abruzzo e Molise della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.), nel corso della quale sono state rinnovate le cariche del Direttivo Regionale per il biennio 2015-2016. Per il Molise è stato confermato alla Vice- Presidenza il Prof. Giancarlo Ripabelli, Professore Straordinario di Igiene Generale e Applicata presso il Dipartimento di Medicina e di Scienze della Salute dell’Università del Molise. Componente del Direttivo è stata nominata la Dott.ssa Michela Lucia Sammarco, Ricercatore di Igiene Generale ed Applicata. La Sezione Interregionale S.It.I. Abruzzo-Molise (http://www.sitiabruzzomolise.it) è un Organo periferico della Società Italiana di Igiene ed, in Italia, è quella con il maggior numero di iscritti (oltre 470), collocandosi davanti a Regioni ben più popolose come Lazio, Lombardia e Triveneto. La Società Italiana di Igiene oggi conta in totale circa 2400 iscritti a livello nazionale e riunisce persone qualificate e interessate a promuovere il progresso scientifico e culturale nel campo dellʹigiene, epidemiologia, sanità pubblica, medicina preventiva e di comunità, programmazione, organizzazione, management ed economia sanitaria. È una società scientifica che riunendo le due componenti del mondo sanitario, quella universitaria e quella dei servizi, si impegna nel processo di sviluppo e rinnovamento dei Servizi, promuovendo la cultura della prevenzione (Rerum cognoscere causas) e della qualità. La conferma alla Vice- Presidenza del Prof. Ripabelli e la nomina nel Direttivo della Dott.ssa Sammarco sono un importante riconoscimento alle professionalità, del territorio e accademiche, presenti nella nostra Regione, e rappresentano un ulteriore momento di coesione e condivisione per tutti gli Igienisti molisani.

Commenti Facebook