Il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Giornalisti del Molise continuerà a garantire l’operatività dell’Ente fino alla scadenza del mandato

324

E’ quanto emerso da un incontro di mercoledì 4 marzo, al Ministero della Giustizia con il Magistrato Cesare Russo che coordina l’Ufficio II Libere Professioni. All’incontro hanno partecipato la Presidente Pina Petta e il Consigliere Antonio Fatica.


E’ stato fatto il punto sulle attività dell’Ordine e su tutti gli adempimenti che dovranno essere eseguiti fino alla scadenza del mandato.
Nonostante le richieste di chi aveva il solo interesse a far “commissariare” l’Ordine con grave danno per tutti gli iscritti, il Ministero, nella persona del dott. Russo, ha ribadito che le dimissioni di 6 consiglieri non determinano automaticamente lo scioglimento del Consiglio, così come comunicato in precedenza.


La Presidente Petta e il Consigliere Fatica hanno illustrato al Magistrato tutte le attività poste in essere dall’Ordine del Molise: oltre alle attività correnti, anche l’attivazione del PagoPA, del Protocollo informatico, del modello di Bilancio della Pubblica Amministrazione, riordino dell’anagrafica e dell’archivio degli iscritti nel rispetto del Regolamento sulla Privacy etc. etc.


Un incontro cordiale e fattivo dal quale è emersa la correttezza e la regolarità delle azioni messe in campo dall’Ordine. E’ stata anche ribadita la disponibilità del Ministero ad essere nostro costante riferimento per ogni circostanza proprio in questi mesi che ci separano dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo.

Ordine dei Giornalisti del Molise

Commenti Facebook