Denunciato dai Carabinieri a Campobasso un truffatore seriale

823

Ha nuovamente messo a segno una truffa ai danni di una persona anziana ma è stato, ancora una volta, identificato e denunciato in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria A.L. classe 1974 di origini campane. Questa volta l’uomo si è rivolto ad una ultraottantenne in via XXIV maggio dicendole che la figlia era rimasta coinvolta in un sinistro stradale e che lui doveva esigere la somma di 270,00 euro a titolo di risarcimento del danno. La donna non avendo disponibilità dell’importo richiesto ha consegnato 50,00 euro e alcuni monili in oro. Appena si è accorta di essere rimasta vittima di un raggiro si è subito recata dai Carabinieri che hanno diramato le ricerche dell’uomo, fuggito a bordo di un’autovettura di colore bleu.
Il tempo trascorso tra l’avvenuto raggiro e la denuncia ai Carabinieri è stato però sufficiente per il truffatore ad allontanarsi da Campobasso. Grazie comunque alla conoscenza del territorio ed ad altri analoghi episodi dei quali il quarantunenne si è reso responsabile e sui quali hanno svolto le indagini i Carabinieri la foto del truffatore è stata mostrata alla donna che lo ha riconosciuto come l’autore del reato del quale è rimasta vittima. Per quanto accertato A.L. è stato nuovamente denunciato all’Autorità Giudiziaria anche per essersi reso responsabile di non aver ottemperato al foglio di via obbligatorio emesso a suo carico.

Commenti Facebook