Bucava le ruote delle auto e rapinava i proprietari. In manette un 43enne

884

CAMPOBASSO. “Non abbassare mai la guardia”. Queste le parole del questore aggiunto Raffaele Iasi durante la conferenza stampa di ieri mattina in via Tiberio a Campobasso, resa necessaria dopo l’arresto in flagranza di un 43enne di Napoli. L’uomo, che era capace di restare appostato anche ore per aspettare le proprie vittime ed entrare in azione, agiva nei parcheggi sotterranei dei due centri commerciali del capoluogo, dove da tempo accadevano strani e numerosi furti. I clienti usciti dai supermercati, una volta posta la spesa in macchina dovevano fare troppo frequentemente i conti con qualche pneumatico che trovavano bucato, quindi si mettevano a lavoro per sostituirlo e qui entrava in azione il ladro. Mentre i clienti del supermercato erano impegnati a sostituire la ruota, il 43enne con abilità riusciva ad impossessarsi delle borse o borselli lasciati sui sedili della macchina dai proprietari. Episodi così frequenti da far sentire il personale di sorveglianza in dovere di chiamare il 113. Mercoledì, intorno alle 16 l’arresto. Gli uomini della sicurezza hanno visto un uomo sospetto aggirarsi nei parcheggi che osservava un cliente proprio mentre questi era impegnato nella sostituzione di una ruota. Quindi, subito la telefonata agli uomini del 113, che arrivati subito sul posto hanno colto in flagranza il malvivente che si era appena impossessato del borsello del cliente. L’uomo che aveva già dei precedenti per furto, dovrà rispondere adesso di furto aggravato.

Commenti Facebook