All’Unimol intellettuali e studiosi molisani per omaggio a Enzo Nocera per 50 anni attivita editoriale

930

Enzo Nocera svolge un’interrotta attività editoriale dal giugno 1965, data di pubblicazione del primo libro con la sigla Nocera editore (alla quale si sostituiranno, negli anni, Edizioni Enne e Enzo Nocera editor, sempre facenti capo esclusivamente a Nocera). Condurre per un cinquantennio la professione di editore è impresa non facile in qualunque luogo; ma, come è immaginabile, è ancora più difficile in Molise, regione ‘periferica’ in cui la vita culturale è stata, e in parte è ancora, fortemente penalizzata da carenze e da ritardi, non solo nei confronti dei maggiori centri urbani della Nazione, ma anche rispetto ad altre regioni del Meridione, quali l’Abruzzo o la Basilicata. Nonostante il contesto sfavorevole, sospinto da sensibilità culturale e passione civile, Enzo Nocera ha pervicacemente svolto la sua attività realizzando quasi 500 pubblicazioni fra periodici e monografie, che abbracciano temi spazianti dalla saggistica storica alla narrativa, dalla poesia alle tradizioni popolari, all’arte. Molte di queste pubblicazioni hanno inciso profondamente sul tessuto culturale e civile della regione: basti pensare all’«Almanacco del Molise», in casi non sporadici, l’unico ‘libro’ presente nelle case dei molisani.  Inoltre, va sottolineato come l’arco temporale interessato dall’attività di Nocera coincida con un segmento importante della storia contemporanea del Molise, che parte proprio dagli anni immediatamente seguenti il riconoscimento dell’autonomia regionale. Durante l’incontro si cercherà di mettere in luce il contributo dato dall’Editore Nocera alla crescita culturale della regione attraverso una serie di interventi e testimonianze offerte da alcuni dei numerosissimi intellettuali e studiosi molisani che nel corso degli anni hanno collaborato con le sue sigle editoriali.  Nell’occasione, inoltre, sarà presentato il volume, finanziato dall’Associazione Culturale Trediciarchi di Riccia, Enzo Nocera Editore. Catalogo storico 1965-2015 (a cura di Maria Bucci, Giorgio Palmieri e Antonio Santoriello), da cui sarà possibile ricavare informazioni circostanziate sull’intera produzione cinquantennale di Enzo Nocera.

Commenti Facebook