Home Politica Polo sportivo a Fossalto, Parpiglia presente alla partenza dei lavori di riqualificazione

Polo sportivo a Fossalto, Parpiglia presente alla partenza dei lavori di riqualificazione

199

Prosegue con risultati tangibili il lavoro di riqualificazione dell’impiantistica sportiva regionale avviato tre anni fa dalla struttura gestita dal consigliere delegato Carmelo Parpiglia. Sono appena partiti gli interventi di sistemazione e ristrutturazione dell’area sportiva di Lisciaro, a tre chilometri da Fossalto. Lavori molto attesi dagli appassionati di sport di un’area che può servire anche i centri di Limosano, Sant’Angelo Limosano, Castropignano, Pietracupa e Torella del Sannio.

Ne danno notizia congiuntamente il sindaco Nicola Manocchio e lo stesso consigliere regionale Carmelo Parpiglia che questa mattina hanno visitato il cantiere aperto il 23 novembre. “Finalmente riapriremo alla comunità alcune strutture ora inservibili” spiega il primo cittadino di Fossalto, che aggiunge: “Entro febbraio il centro polifunzionale sarà a disposizione dei fossaltesi, e anche di tutti gli sportivi dell’area che vorranno praticare il tennis e il calcio a 5”.

La struttura, consegnata nel 2009, per un progetto dall’importo complessivo di 175mila euro, è fatiscente: “Ci venne riassegnata all’indomani della mia prima elezione a sindaco, ma non abbiamo mai potuto utilizzarla perché non era ultimata, mancava di pavimentazione interna ed esterna, di impianto elettrico, di aree d’accesso, di aree sicurezza, praticamente era inutilizzabile sotto tutti gli aspetti” dice ancora Manocchio. “Oggi, però, grazie all’intervento della Regione Molise, che ha finanziato 70mila euro per la riqualificazione del progetto e, attraverso un mutuo di 56mila euro contratto dal Comune, possiamo assicurare ai nostri cittadini uno spazio idoneo per la pratica sportiva, all’interno di un vero polo che comprende anche il campo da calcio e quelli da basket e da bocce che necessiteranno di ulteriori finanziamenti e interventi”.

Un progetto importante per Fossalto che fino a qualche anno fa poteva contare su un massiccio movimento di sportivi, quasi tutti iscritti alla Polisportiva Fossaltese che ancora oggi può vantare una squadra di calcio a 5 di serie C, ma non più una formazione di calcio femminile e un settore giovanile che nel periodo più felice della sua storia era arrivato a contare oltre 120 ragazzi.

Le ruspe sono all’opera per sbancare l’area di accesso alla struttura polifunzionale, mentre all’interno della stessa gli operai hanno cominciato l’opera di bonifica, e avviato quella di pavimentazione. “E’ con grande soddisfazione che vediamo partire i lavori – commenta il consigliere Parpiglia – Questo diventerà un polo sportivo straordinario, funzionale e accogliente. Per i cittadini di Fossalto e non solo per loro, lo sport tornerà a essere un veicolo di crescita, di svago e un motivo ci sana aggregazione. I giovani riavranno i loro campi, questo è quello che conta di più. L’obiettivo primario dei bandi regionali è la riqualificazione degli impianti sportivi di base esistenti di proprietà pubblica e la realizzare di nuove strutture. Questi sono interventi concreti per le nostre comunità grandi e piccole” ha concluso il consigliere regionale.

 

Commenti

commenti

Commenti

commenti