Home Economia CartOrange cerca 50 consulenti di viaggio entro fine anno. E per chi...

CartOrange cerca 50 consulenti di viaggio entro fine anno. E per chi non ha esperienza c’è la scuola per diventare professionisti delle vacanze su misura

367

Le professioni legate al turismo si trasformano e c’è una figura professionale che si diffonde sempre di più: quella del consulente di viaggio, legato a un’agenzia ma che opera in maniera più autonoma e flessibile, fuori dalle mura dell'ufficio, ed è specializzato nel proporre ai propri clienti il meglio dell’offerta turistica garantendo un servizio di alto livello. «Come un sarto confeziona al suo cliente un vestito su misura, così il consulente di viaggio propone vacanze personalizzate in ogni aspetto. Oltre a saper proporre viaggi innovativi, diversi da quelli dei classici cataloghi, l’elemento vincente che il consulente offre è anche la comodità del servizio, perché incontra i clienti a casa o sul loro posto di lavoro» afferma Renato Valenti, responsabile formazione di CartOrange - Viaggi su misura, l'azienda che quasi vent’anni fa ha introdotto in Italia questa professione, che la Regione Lombardia ha ufficialmente inserito, nel 2012, nel proprio Quadro Regionale degli Standard Professionali.
Oggi CartOrange conta oltre 450 consulenti di viaggio e intende inserirne altri 50 entro fine 2016, in tutta Italia. «I consulenti CartOrange sono persone con differenti background professionali che hanno deciso di trasformare la propria passione per i viaggi in un vero e proprio lavoro –spiega Valenti–. Il nostro punto di forza è la Travel Academy: siamo l’unica realtà in Italia ad avere una scuola di formazione interna all'azienda che permette, con un percorso formativo continuo, di diventare esperti della professione. Sono moltissimi i nostri consulenti che hanno sviluppato una vera e propria carriera, a volte lasciando un lavoro a tempo indeterminato o trovando una seconda occasione dopo altri percorsi professionali o addirittura svolgendo questa attività come secondaria».
La Travel Academy è la scuola di formazione esclusiva per i consulenti CartOrange. Prevede sia moduli formativi con presenza in aula, sia sessioni di corsi online, con podcast, manuali di autoapprendimento e lezioni sul web per diventare “Specialist” di una destinazione, al fine di permettere a tutti i partecipanti di proseguire e approfondire la propria formazione direttamente da casa.
I numeri raccontano l’ampiezza e la varietà del progetto formativo: in un anno CartOrange ha organizzato oltre 150 eventi formativi, tra aule e webinar; in media uno ogni 2 giorni con contenuti che spaziano dal prodotto turistico, alle tecniche di vendita, alla crescita personale con 100 partecipanti in media a lezione.
Durante le lezioni sono coinvolti partner esterni di primo piano del settore viaggi: enti del turismo, tour operator, compagnie di navigazione, catene alberghiere e una compagnia di assicurazioni. I consulenti vengono avviati all’attività attraverso un articolato corso base composto da lezioni in modalità e-learning, tre giornate di formazione in aula, dispense e webinar dedicati a diverse tematiche, dal personal branding a quelle più specifiche di tecnica turistica.
Ogni anno viene svolto un intenso programma di formazione: «Per i consulenti è importante il costante aggiornamento su tutte le novità e le tendenze del mondo dei viaggi» spiega Valenti. La programmazione annuale prevede formazione sulle tecniche di vendita, le destinazioni e i prodotti turistici dei principali operatori italiani. Grande attenzione al tema della gestione del cliente, con un un percorso innovativo e interattivo condotto da coach professionali e dallo staff interno.
CartOrange - Viaggi su misura (www.cartorange.com) è la più grande azienda di Consulenti per Viaggiare®, attiva in Italia da oltre 18 anni con 450 Consulenti e svariate filiali sul territorio nazionale. Un servizio personalizzato per proporre viaggi su misura unici e ricchi di esperienze, alla scoperta dei luoghi più belli del pianeta.

Commenti

commenti

Commenti

commenti