Termoli Musica: concerto del duo Luigi De Filippi e Luigi Stillo

456

Domani, domenica 2 febbraio 2014 alle ore 18 presso la Galleria Civica di Termoli, si terrà il concerto del duo Luigi De Filippi e Luigi Stillo. L’evento, che rientra nell’ambito della rassegna Termoli Musica, prevede l’esecuzione di brani di Ludwig Van Beethoven, di J. D. Alard e Cesar Franck.

PROGRAMMA
 Ludwig van Beethoven  Sonata n° 4 in La min. op. 23
                                  Presto – Andante scherzoso più Allegretto -Allegro molto
J. D. Alard                   Fantasia su La Traviata di G. Verdi
 
Cesar Franck              Sonata in La
                                  Allegretto ben moderato – Allegro – Quasi lento – Tempo I (Allegro)
                                   Recitativo/fantasia (Ben moderato – Largamente – Molto vivace)
                                    Allegretto poco mosso
 
 
Luigi De Filippi, Violinista e direttore d’orchestra. Ha collaborato in qualità di 1° violino di spalla con: Teatro dell’Opera di Roma, Teatro “La Fenice” di Venezia, London Mozart Players di Londra, Orchestra delle Fiandre di Anversa. A Londra ha iniziato la sua attività di direttore con i London Mozart Players, e si è esibito come solista e direttore in numerose sale tra le più importanti d’Europa, quali la Queen Elizabeth Hall, la Royal Festival Hall e il Barbican Centre di Londra, il Concertgebouw di Amsterdam, il Palau de la Musica di Barcellona, il Festival Vaanta Baroque in Finlandia, ed ha partecipato come solista al Festival di Auckland (Nuova Zelanda) nel 2007. Ha diretto l’opera di Antonio Salieri “Prima la musica, poi le parole” alla Minoritenkirche di Vienna, la chiesa dove Salieri compose ed eseguì tutti i suoi pezzi sacri. Ha inciso per Edipan, Bongiovanni, Warner Fonit, Classics, Omnibus, Warner Classics. Ha registrato per la BBC, RAI.
 
Luigi Stillo, si è diplomato a soli 19 anni in Pianoforte e a 21 in Clavicembalo, entrambi conseguiti con il massimo dei voti e la lode. Si è perfezionato con : Demus, Aprea, Ciccolini, Speranza, Di Cesare, Cifarelli, Bacchelli, De Rosa e con il M’ Perticaroli presso l`Hochschule Mozarteum” di Salisburgo. Si è esibito da solista, con orchestra, e in svariate formazioni cameristiche (duo con il violino, violoncello, flauto, tromba etc, trio con vl. e vlc., clavicembalista in orchestra da camera etc.) esibendosi per le più prestigiose Associazioni concertistiche italiane, Messico,  Ungheria, e in altri paesi europei. In questi ultimi anni si dedica prevalentemente al repertorio cameristico con illustri musicisti, il violoncellista L. Signorini, i violinisti P. Chiavacci, L. de Filippi, M. Tortorelli, insieme al quale ha eseguito più volte il Concerto per pf., vl. e orchestra di F. Mendelssohn. E’ stato pianista assistente del celebre tenore Carlo Bergonzi presso l’Accademia Verdiana di Busseto (Parma). Dal 1994 al 2008 è Maestro Collaboratore e Sostituto del Teatro Rendano di Cosenza. E’  docente  di Pianoforte presso il Conservatorio di Musica di Cosenza.

Commenti Facebook