“Rianimiamo questo malato” sopralluogo dei tecnici dell’ufficio Opere Marittime di Napoli al faro di Termoli

1199

Sopralluogo degli uomini del Provveditorato Interregionale di Campania e Molise Ufficio Opere Marittime di Napoli questa mattina al faro di Termoli alla presenza dell’assessore al Territorio Pino Gallo e del consigliere Mario Orlando. Il dott. Pasquale D’Alessio e l’ing. Fabbrocino dopo una visita alla struttura hanno relazionato ai rappresentanti dell’amministrazione comunale di Termoli “Il faro di Termoli è un malato che va rianimato” – ha detto il dott. D’Alessio. La struttura, ricoperta dai ponteggi dal 2010, non presenta elementi di pericolosità ma i tecnici hanno evidenziato la necessità di interventi. L’assessore Pino Gallo ha ribadito il bisogno di procedere velocemente per eliminare i ponteggi che da anni deturpano lo skyline del borgo antico di Termoli e per restituire alla città uno dei suoi simboli più emblematici.

Commenti Facebook