L’Unicef consegna il bollino ‘Scuola Amica’ al III Circolo didattico “Giovanni Paolo II” di Termoli

1500

Importante riconoscimento per il III Circolo didattico “Giovanni Paolo II” di Termoli, che ha ottenuto il bollino ‘Scuola Amica’ dall’UNICEF e dal MIUR (il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca). Nella sede di via Stati Uniti si è tenuta la cerimonia di consegna delle pergamene davanti a tutti i bambini che hanno intonato cori natalizi, ai genitori, alle insegnanti, alla dirigente Emilia Mastronardi, alla responsabile UNICEF Termoli Catia Izzi e alla presidente regionale UNICEF Molise Antonella Iammarino. A lato è stato allestito un mercatino di lavori fatti a mano che permetterà di devolvere fondi ai bambini in difficoltà. II progetto “Scuola Amica dei bambini e dei ragazzi” si realizza attraverso un Protocollo attuativo e la costituzione di Commissioni Provinciali nelle quali sono rappresentati l’Ufficio Scolastico Provinciale, il Comitato locale UNICEF e la Consulta degli Studenti. Le commissioni hanno il compito di accompagnare e sostenere le scuole nell’attuazione di un percorso a tappe da attivare nei plessi e di valutare, a fine anno scolastico, le attività e i risultati raggiunti. Le scuole che ottengono il riconoscimento di Scuola Amica ricevono un attestato, un certificato di garanzia, a firma del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Presidente dell’UNICEF Italia. Il percorso non è semplice, richiede impegno e soprattutto coraggio per scelte organizzative e didattiche attraverso l’applicazione effettiva dei valori sostenuti dall’UNICEF: accoglienza, uguaglianza, pari diritti. Sono tre le scuole che quest’anno hanno raggiunto il traguardo e ottenuto il cosiddetto ‘bollino’: oltre a quella di Termoli a breve si celebreranno le cerimonie di riconoscimento per gli istituti comprensivi “AmatuzioPallotta” di Bojano e “Giovanni Paolo II” di Campobasso.

Commenti Facebook