L’Expo danza al ritmo de A’ shcaffette, successo per il gruppo termolese

965

Hanno saputo stupire e attrarre una notevole quantità del pubblico presente lunedì 28 settembre, ad Expo 2015 i trenta membri del gruppo folklorico termolese A’ Shcaffette. Il gruppo, invitato a partecipare alle manifestazioni dedicate alle eccellenze culturali italiane in rappresentanza del Molise insieme a quello dei Toma Toma di Montefalcone, è stato ospitato nel Padiglione della Società civile. Dopo una prima esibizione nell’ambito della corte di Cascina Triulza, l’area espositiva coordinata da Anci, il gruppo folklorico termolese si è spostato sul Decumano, viale principale dell’esposizione universale sul quale affacciano tutti i padiglioni dei vari Paesi mondiali. Al suono degli ‘strummature’ e dei tamburelli e con i ritmi tipici dei canti folklorici termolesi, A’ Shcaffette ha subito destato la curiosità del pubblico che ha seguito il gruppo per tutta la parata nel Decumano e si è fermato ad osservare attentamente i momenti di performance e di danza tipica termolese partecipando e accompagnando con il battito delle mani il ritmo dei brani suonati dal vivo dai musicisti de ‘A shcaffette’. Gli accessori portati dai partecipanti come le reti da pesca, i cestini, i remi e gli zoccoli hanno completato l’atmosfera marinara della performance. Ad accompagnare il gruppo in trasferta anche il consigliere Michele Barile e il sindaco Angelo Sbrocca che ha sottolineato: “Ancora una volta, la città di Termoli ha saputo attrarre l’attenzione di italiani e stranieri, parlando un linguaggio semplice e allo stesso tempo profondo, come quello della danza che sa trasmettere la cultura delle origini della nostra città e i valori che ad essa ci legano.

Grazie al gruppo folklorico A’ Shcaffette, grazie a chi come loro ama Termoli”. I video della partecipazione de A’ Shcaffette ad Expo 2015 sono disponibili sulla pagina facebook del Comune di Termoli.

Commenti Facebook