Lavori per le giostre in spiaggia, richiesta di informazioni del consigliere comunale Michele Marone

774

 A seguito del posizionamento delle giostre sull’arenile libero di Rivo Vivo a Termoli, in occasione delle festività di San Basso, il consigliere comunale Michele Marone ha presentato in mattinata una richiesta di informazioni per conoscere l’iter procedurale che ha permesso all’amministrazione comunale di avviare tale iniziativa. La richiesta di informazioni è stata inoltrata al dirigente del settore dei Lavori Pubblici del Comune di Termoli, al dirigente del settore Ambiente, al dirigente del Servizio Gestione e Territorio e Paesaggio della Regione Molise e al Soprintendente ai Beni Culturali e Pesaggistici per il Molise. “Posto che dalla determina di affidamento dei lavori eseguiti sull’arenile non si rileva la presenza della preventiva autorizzazione paesaggistica – spiega il consigliere comunale Michele Marone -, nonostante trattasi di sito sottoposto a significativa tutela da parte del Piano Paesistico Regionale (PTPAAV) nonché di area limitrofa a SIC (Sito di Importanza Comunitaria) che, in quanto tale, ai sensi della normativa statale di riferimento e della direttiva regionale in materia adottata con delibera di giunta regionale del Molise n°486/2009, prima di ogni intervento sui luoghi indicati si necessita di preventiva procedura di valutazione di incidenza ambientale. Si chiede così di sapere se effettivamente se per i lavori in questione sono state adottate tutte le procedure suddette, e se in caso contrario, di conoscere le motivazioni per le quali il dirigente ai Lavori Pubblici ha ritenuto di non doversi munire di tali autorizzazioni paesaggistico-ambientali”.

Commenti Facebook