Il Parco Comunale, a seguito di provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, è rientrato nella disponibilità comunale

832

Apprendiamo con sollievo e piena soddisfazione che il Parco Comunale, a seguito di provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, è finalmente rientrato nella disponibilità comunale e dei cittadini. Dopo anni di battaglie, di denunce e di prese di posizione sul tema, finalmente vediamo riconosciute le nostre convinzioni, a cui la precedente maggioranza si era sempre mostrata insensibile. Avevamo sin da subito denunciato, in ogni sede, le gravi lacune del bando prima e l’assenza dei requisiti dell’aggiudicatario poi, oltre che una sconfinata serie di inadempienze contrattuali e non solo.
L’auspicio, oggi come ieri, è di vedere il parco gestito direttamente dal Comune o, in via subordinata, che si proceda alla stesura di un bando che sappia coniugare in maniera equilibrata l’interesse pubblico con quello privato, in cui vengano valorizzate la cooperazione sociale e l’associazionismo sportivo locale e che si pretendano GARANZIE PERSONALI ED ECONOMICHE serie e documentate.
I sottoscritti consiglieri comunali, in pieno spirito costruttivo, monitoreranno attentamente le decisioni che verranno assunte per la valorizzazione dell’area, riservandosi ogni possibile iniziativa, qualora le decisioni da assumere o assunte, vadano contro l’interesse pubblico e del Parco stesso; nel contempo si rendono disponibili ad ogni forma di confronto.
I consiglieri comunali
Daniele Paradisi
Paolo Marinucci

Commenti Facebook