Campomarino: disposta cessata attività di un circolo privato e sospesa licenza ai soci

981

Nella giornata di ieri, si concludeva l’iter amministrativo riguardante una denuncia fatta nel mese di agosto al titolare di un circolo privato sito in Campomarino. All’epoca, nel corso di specifici controlli di natura amministrativa programmati per verificare che le attività degli esercizi pubblici ubicati in Termoli e Campomarino fosse conforme alle leggi vigenti, personale della Divisione Polizia Amministrativa e del Commissariato di Termoli aveva contestato al titolare di un circolo privato di Campomarino Lido l’esercizio abusivo di pubblico esercizio.
Nella fattispecie, era stato accertato che la somministrazione di alimenti e di bevande non veniva riservata, come previsto, ai soli soci ma, in aperta violazione di legge, era stata estesa a qualsiasi avventore per cui, di fatto, dietro la facciata di una innocua associazione si svolgeva un’attività di carattere imprenditoriale.
A seguito di tale contestazione, il Sindaco di Campomarino emetteva una ordinanza di cessazione dell’attività di pubblico esercizio svolta abusivamente e di sospensione di due mesi della licenza di somministrazione di alimenti e bevande a favore dei soci.

Commenti Facebook