Volley/ Cts Cus Molise, Durante: “Il nostro è un gruppo che sa soffrire”

320

La conquista della coppa Abruzzo ha certificato il valore e la qualità della Cts Gavidental Cus Molise, capace di battere al tie-break una combattiva e mai doma Pallavolo Agnone nella finalissima giocata a Lanciano. Un cammino esaltante quello della formazione del capoluogo molisano guidata da Gennaro Niro, che con l’esperienza dei suoi uomini migliori e la freschezza dei giovani, ha messo in bacheca il primo trofeo della stagione. A fare il bilancio della finale e della stagione è il capitano del gruppo Orazio Durante.

Quella di sabato è stata una grande vittoria, da dove nasce?

“E’ stata una grande vittoria quella che abbiamo ottenuto a Lanciano perché la finale è sempre una partita speciale ed ha una storia a se. I valori in campo sono importanti ma la voglia di vincere lo è di più. E’ stata un’affermazione nata dalla compattezza della nostra squadra e dalla grande determinazione che ognuno di noi ha messo su ogni pallone”.

Che partita è stata quella contro l’Agnone?

“La partita col senno di poi è stata fantastica perché noi e l’Agnone abbiamo dato vita ad una vera e propria battaglia sportiva. E uscirne vincitori è davvero una grandissima gioia”.

A Lanciano è arrivata la conferma che siete una grande squadra

“A volte dimentichiamo di essere una “vera” squadra. Ma devo dire che il quinto set di sabato ci ha ricordato cosa significhi lottare per il compagno e per la squadra”.

Cosa vuol dire per te essere capitano di questa squadra?

“Alla mia età immaginavo di stare a casa e fare la partita con gli amici ogni tanto. Invece questi ragazzi mi fanno sentire più giovane e importante per loro. È davvero un onore essere il loro capitano. Spero e sono convinto che tutti insieme possiamo raggiungere ancora tanti traguardi e toglierci molte soddisfazioni”.

Vincere è sempre difficile però siete abituati

“Credo che l’abitudine a vincere non sempre sia un aiuto, sabato poteva essere il nostro tallone d’Achille. Però vedo che non abbiamo dimenticato come si soffre”.

In campionato quale l’obiettivo?

“L’obiettivo per il campionato è chiaro, arrivare primi alla fine della regular season e vincere i playoff. Ne abbiamo i mezzi e dobbiamo raggiungere questo traguardo”.

Commenti Facebook