Si è aperto sotto i migliori auspici per il gruppo del karate al Cus Molise guidato da Lisa Sandonnini il 2020

426

Chiuso l’anno 2019 con il passaggio di cintura, il 2020 si è aperto sotto i migliori auspici per il gruppo del karate al Cus Molise guidato da Lisa Sandonnini. L’esame ha certificato l’ottima preparazione di tutti i tesserati, pronti ad affrontare nella maniera migliore i prossimi mesi di lezione che saranno caratterizzati anche da alcune gare all’interno dei confini regionali e non. L’esame si è svolto effettuando cinque prove: la prima, più lunga e più complessa, prevedeva esercizi base utili per l’apprendimento delle tecniche della disciplina, la seconda ha visto i giovani atleti e le atlete impegnati in un percorso con esercizi di abilità da svolgere nel minor tempo possibile, la terza è stata il Kion (classiche tecniche del karate utilizzate nel kata), la quarta prevedeva le tecniche di combattimento (calci e pugni) effettuate al sacco, l’ultima è stata il combattimento libero. Questi i nomi degli atleti e delle atlete che hanno superato l’esame: Frida Matacchione, Alice Corsi, Cristiano Pilone, Rodolfo Mariano, Sara Santilli, Alessandro Varanese, Angelo Maria Capozio, Diana Testa, Isabel Rosiello Lombardi, Desireé Lonardelli, Viola Gabriele, Riccardo Gabriele, Marcello Fonzo, Dayana Terriaca, Simone De Tata, Emanuele Simonetti, Agnese Maiuri, Asia Cornacchione. Quest’anno, al termine del passaggio di cintura è stato assegnato un riconoscimento a chi ha svolto il miglior esame. Riconoscimento che è andato a Viola Gabriele. “Sono contenta di come è andato l’esame – afferma Lisa Sandonnini – tutti si sono disimpegnati alla grande confermando i progressi fatti vedere durante le lezioni. Abbiamo lavorato tanto e bene, come confermano questi risultati. Adesso dobbiamo proseguire sulla strada intrapresa perché ci attendono ancora tanti appuntamenti da qui alla fine della stagione”.

Commenti Facebook