Sci di fondo/ Coppa Primavera sulle nevi di Prato Gentile/Capracotta. Risultati delle gare

207

Si è svolta nella giornata di domenica 21 marzo, sulle nevi di Prato Gentile/Capracotta, la Coppa Primavera di sci di fondo, con un tempo atmosferico prettamente freddo. E se l’equinozio di primavera doveva segnare la fine della stagione invernale e inizio della primavera, sembrava invece di essere agli inizi della stagione invernale, al solstizio d’inverno. Le temperature molto al di sotto dello zero, hanno condizionato le prestazioni soprattutto degli sciatori più piccoli, creando problemi di congelamento alle mani e alle gambe.

La Coppa Primavera, classico appuntamento di fine stagione, (gara storica, che inizialmente intorno agli anni ‘70 era denominata “raduno degli sciatori di primavera”) ha richiamato, nonostante le limitazioni dovute al periodo di emergenza da covid-19, un discreto numero di sciatori degli Sci Club dei Comitati Fisi Molisano, Abruzzese e Laziale. Gli atleti iscritti sono stati 57, quelli classificati che hanno portato a termine la gara 48, uno non arrivato, 8 non partiti.

La manifestazione era valevole come Campionato Regionale Molisano, per le categorie Giovani/Seniores e per le categorie Allievi e Ragazzi. Per le categorie Cuccioli, Baby, Super Baby, invece, una Provinciale Indicativa. Tutte le gare si sono svolte in tecnica classica, con partenza in linea (Mass Start), sull’anello di monte di Km 2,5, quelle di un chilometro sulla parte terminale dell’anello di valle e lo stadio del fondo. Gare molto combattute fin dai primi metri, dove tutti gli atleti hanno cercato di prendere le posizioni di testa e fare l’andatura, ma il tracciato di gara con diverse salite e discese molto veloci non ha concesso distrazioni a nessun concorrente.

Le gare più spettacolari sono state quelle finali dei giovani/senior/master in abbinata alle categorie allievi m. e f.. Diversi gli atleti nella categoria giovani/senior/master maschile che potevano aggiudicarsi la vittoria, anche in merito a importanti risultati ottenuti in questa stagione a livello nazionale da alcuni concorrenti. Il riferimento è alle gare di Coppa Italia Giovani di Alfedena e Pragelato, ai Campionati Italiani U14 di Schilpario, ai Campionati Italiani U16 di Tarvisio, dove atleti del centro-sud hanno ben figurato, con importanti risultati raggiunti, con qualche medaglia conquistata e qualche podio in staffetta sfiorato per un nulla.

Le società partecipanti alla Coppa Primavera sono state 6: 1) S.C. Capracotta con 13 atleti; 2) S.C. Barrea con 13 atleti; 3) U.S. Pescocostanzo con 10 atleti; 3) S.C. Opi con 7 atleti; 5) Winter Sport Club Subiaco con 5 atleti; 6) S.C. Amatori Fondo Campobasso con 1 atleta.

Queste le distanze di gara:

Km 10/7,5 TC M.S. – (m./f.) Seniores, Juniores, Aspiranti;

Km 10/7,5 TC M.S. – Allievi (m./f.);

Km 5/5 TC M.S. – Ragazzi (m./f.);

Km 2,5 TC M.S. – Cuccioli (m./f.);

Km 1 TC M.S. – Baby (m./f.);

Km 1 TC M.S. – Sprint Baby (m./f.);

Questi i risultati delle rispettive categorie:

U8 m. Km 1 MS TC:

1) Amato Alfonso – U.S. Pescocostanzo – tempo: 5’31”42;

2) Carlini Flavio – Sci Club Capracotta – tempo: 6’53”33;

3) Fiocca Filippo – U.S. Pescocostanzo – tempo: 7’18”48;

U8 f. Km 1 MS TC:

1) Catalano Klaudia – Sci Club Capracotta – tempo: 7’02”26;

U10 m. Km 1 MS TC:

1) Gasbarro Davide – U.S. Pescocostanzo – tempo: 4’35”54;

2) Paglione Riccardo – Sci Club Opi – tempo: 13’28”24;

3) Fiocca Federico – U.S. Pescocostanzo – tempo: 5’31”41;

U10 f. Km 1 MS TC:

1) Capobianchi Aurora – Sci Club Barrea – tempo: 6’19”71;

2) Finamore Serena – Sci Club Opi – tempo: 6’54”23;

3) Sforza Ilenia – Sci Club Opi – tempo: 6’58”97;

U12 m. Km 2,5 MS TC:

1) Del Sangro Ennio – U.S. Pescocostanzo – tempo: 13’04”97;

2) Serone Manuel – Sci Club Opi – tempo: 13’06”01;

3) Carlini Ludovico – Sci Club Capracotta – tempo: 14’19”19;

U12 f. Km 2,5 MS TC:

1) Di Tanna Silvia – Sci Club Capracotta – tempo: 11’02”52;

2) Campana Allegra – Sci Club Opi – tempo: 12’06”41;

3) Serone Gaia – Sci Club Opi – tempo: 14’32”66;

U14 m. Km 5 MS TC:

1) Tozzi Tommaso – Winter Sport Club Subiaco – tempo: 19’41”41;

2) Cera Daniele – Sci Club Barrea – tempo: 20’52”27;

3) Del Sangro Giuseppe – U.S. Pescocostanzo – tempo: 21’23”53;

U14 f. Km 5 MS TC:

1) Di Tanna Claudia – Sci Club Capracotta – tempo: 21’50”82;

2) Paglione Ilaria – Sci Club Capracotta – tempo: 24’00”64;

U16 m. Km 10 MS TC:

1) Acqui Andrea – Winter Sport Club Subiaco – tempo 33’33”81;

2) Di Santo Leonardo – Sci Club Opi – tempo 35’45”95;

3) Di Bucci Andrea – Sci Club Capracotta – tempo 37’30”43;

U16 f. Km 7,5 MS TC:

1) Donatelli Stefania – U.S. Pescocostanzo – tempo 33’24”01;

Giovani/Seniores/Master m. Km 10 MS TC:

1) Di Iulio Mirko – Sci Club Barrea – tempo: 33’51”60;

2) Tognetti Angelo – Winter Sport Club Subiaco – tempo: 35’39”29;

3) D’Andrea Valerio – Sci Club Capracotta – tempo: 37’45”92;

Giovani/Seniores/Master f. Km 5 MS TC:

1) Angelaccio Maria – Sci Club Capracotta – tempo 30’33”57;

2) Trozzi Francesca – U.S. Pescocostanzo – tempo: 32’29”40;

3) Di Giacomo Cecilia – U.S. Pescocostanzo – tempo: 32’36”48;

Le premiazioni, come da protocollo, si sono tenute all’aria aperta, sul campo di gara.

Naturalmente, come sempre, le gare si sono svolte nel rigido rispetto del protocollo anticovid-19 della Federazione Italiana Sport Invernali, con accesso ai campi di gara solo per gli atleti, i tecnici e gli addetti del Comitato Organizzatore.

Di nuovo un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato alla perfetta riuscita della manifestazione: gli Sci Club, gli allenatori, gli atleti, le famiglie, il servizio medico, la Croce Rossa Italiana di Isernia, i cronometristi, la giuria, chi ha battuto la pista, le forze di polizia, il Comune di Capracotta.

Merito allo Sci Club Capracotta nel portare avanti con tenacia e grande determinazione una disciplina sportiva che ha regalato tante soddisfazioni alla nostra comunità.

Nel prossimo fine settimana, dal 26 al 28 marzo, a Primiero/Passo Cereda (TN), si concluderà la stagione agonistica invernale nazionale dello sci di fondo, con i Campionati Italiani Assoluti e Giovani, con le gare di staffetta TC/TL e le gare di distanza in TL M.S. .

Commenti Facebook