Nuoto/ H2O sport, ai regionali Petriella e Giorgi guidano gli juniores

324

Nel segno di Giuseppe Petriella e Desireé Giorgi. Sono loro i trascinatori della categoria juniores in casa H2O Sport nei campionati regionali estivi che si sono svolti a Chieti. La società ha centrato il titolo di squadra campione regionale con 613 punti staccando nettamente le società avversarie. Per il forte nuotatore larinese, che ha già staccato il pass per i Campionati Italiani di Roma nei 50 e 100 stile libero, sono arrivati sei ori. Nei 50 stile (24”35), nei 100 stile (53”34), nei 200 stile (1’58”99), nei 400 stile (4’23”25), nei 1500 (17’25”85) e 200 misti (2’25”51). Vola anche la compagna Desireé Giorgi che mette in bacheca lo stesso numero di ori con personali tutti migliorati: nei 100 stile (1’00”93), nei 200 stile (2’14”04), negli 800 stile (9’32”12), nei 100 dorso (1’08”40), nei 200 dorso (2’25”62) e nei 200 misti (2’26”42). Quattro ori e due argenti per Micol Montefalcone. E’ prima nei 50 stile (29”35), nei 400 stile (4’49”36), nei 100 farfalla (1’06”75) e nei 200 farfalla (2’32”01). Sale sul secondo gradino del podio nei 200 stile (2’20”30) e nei 50 farfalla (30”51). L’H2O mette in bacheca anche tre primi posti con Alessandro Vicoli nei 50 dorso (29”78), nei 100 dorso (1’03”69) e nei 50 farfalla (27”95). L’atleta è poi secondo nei 50 stile (26”46) e nei 200 dorso (2’26”34). Ginevra Iacono mette in cassaforte tre ori nei 100 rana (1’20”38), 200 rana (2’57”02) e nei 1500 stile (19”44”62) chiudendo poi con un argento i 50 rana (28”22). Benissimo si è comportata anche Giada Di Pietro brava a centrare un oro nei 50 farfalla (29”73) e quattro argenti nei 50 stile (29”58), nei 100 stile (1’02”52), nei 100 farfalla (1’07”06) e nei 200 misti (2’36”25) con personali frantumati. Arianna Capria vince i 50 rana (37”29) ed è seconda nei 100 rana (1’22”43) e 200 rana (2’57”66) e nei 200 misti (2’37”73). Francesco Mangifesta è d’argento nei 50 farfalla (29”10) e mette in cassaforte anche tre bronzi nei 50 stile (26”99), 100 dorso (31”18) e 200 dorso (1’07”03). L’H2O Sport brinda anche con Vlad Fluieraru, secondo nei 100 farfalla (1’09”83) e nei 200 farfalla (2’42”11). Lara Mancini sale quattro volte sul terzo gradino del podio. Lo fa nei 50 rana (38”35), 100 rana (1’23”39), 200 rana (3’00”91) e 400 misti (5’36”38). Alice Ferro mette in bacheca due argenti nei 200 farfalla (2’38) e nei 400 misti (5’35”61) mentre Marco Saccomandi è secondo nei 50 farfalla

Staffette tutte prime –

La 4×100 stile libero femmine centra l’oro con Montefalcone, Di Pietro, Capria e Giorgi; la 4×200 stile esulta grazie a Giorgi, Iacono, Di Pietro e Montefalcone; la 4×100 mista non ha rivali con in vasca Giorgi, Iacono, Montefalcone e Di Pietro; la 4×100 maschi vola con Farina Vicoli, Fluieraru e Petriella; la 4×200 stile sale sul gradino più alto del podio grazie a Petriella, Fluieraru, Palladino, Paolantonio e la 4×100 mista vince con Vicoli, Bonaccorsi, Farina e Petriella. Questo il commento del presidente Tucci:”Bisogna complimentarsi con i nostri juniores che hanno tirato fuori delle prestazioni eccellenti con miglioramenti tecnici e cronometrici davvero consistenti in tutte le specialità. Cosa non facile in questa categoria. Petriella è la nostra punta di diamante e sono sicuro che sarà protagonista ai Campionati Nazionali, ma abbiamo anche un settore femminile di grande spessore.”

Commenti Facebook