La Italcom-Farmacia Cipoll batte nettamente Basket Teramo e colleziona i primi punti della stagione

776

La Italcom Farmacia Cipolla colleziona i primi due punti della stagione battendo il Basket Teramo nell’anticipo della terza giornata di andata. La squadra di coach Anzini muove la classifica al termine di un confronto reso particolarmente difficile da decisioni arbitrali quanto meno dubbie. Al 6° minuto di gioco ad Altieri vengono fischiati in successione il terzo fallo ed un tecnico che sommati agli altri due sanzionati nei primissimi minuti di gioco fanno 4. Davvero troppi. Il cambio per lui è d’obbligo per evitare rischi. Nel frattempo il match prosegue in equilibrio con la Italcom trascinata da Igbanugo e da un incontenibile Ranauro che al 10° ha già messo a referto 12 dei 33 finali per i quali merita senza ombra di dubbio la palma di mvp.

La seconda frazione non offre spunti diversi. La Italcom appare meglio organizzata e più tonica ma Teramo continua a rimanere agganciata grazie alla buona percentuale dalla lunetta, posizione dalla quale gli abruzzesi tirano spesso grazie alla pioggia di falli che la coppia arbitrale continua a fischiare contro la squadra di casa. A metà periodo, Sacco ha tre falli a suo carico. Per aumentare il potenziale offensivo coach Anzini decide di rischiare e rimanda sul parquet Altieri raccomandogli la massima cura nell’evitare di commettere l’ultimo fallo ancora spendibile. Appena il tempo di infilare una tripla che apre un break di + 4 che, nello stupore generale, Altieri è nuovamente costretto a sedersi in panchina ma questa volta definitivamente per raggiunto limite di falli. L’episodio non rimane isolato ed appena dopo due minuti anche per Sacco si accende la spia del quarto fallo. Nonostante le avversità la Italcom non si disunisce e prima della sirena di metà gara pesca energie e punti importanti dal rientrante Raffaello Piano che risponde presente e dà uno spunto alla Italcom che porta a 5 le lunghezze di vantaggio (49-45).
Nel terzo periodo la Italcom si propone con decisione. Andrea Anzini (21 pt.) e Pierluigi Marino iniziano a martellare dall’arco e sotto i loro colpi il vantaggio si consolida sul +15 (49-44 al 5°). Gli arbitri perseguono, però, nel loro metro di giudizio aumentando il peso dei falli per i bianchi di casa. Così dopo pochi possessi anche Sacco subisce la stessa sorte di Altieri ed Andrea Anzini arriva, anche lui a 4 falli commessi. La Italcom non si scompone e continua a giocare e a realizzare mantenendo alta la percentuale dalla distanza. Al  30° il vantaggio arriva a +21 sul 76-55.
Il margine è rassicurante ma quello che preoccupa è il tema monocorde che angoscia la partita. Marino raggiunge presto Ranauro, arrivato anche lui a quota 4, per poi sedersi in panchina quando di minuti ne mancano ancora 5. Teramo si affida a Nardi che sembra il più lucido degli ospiti ma la Italcom è sempre più granitica e prolifica. Così c’è spazio anche per Daniele Conte e per il giovanissimo (classe 1998) Vincenzo Pianese fino alla conclusione di un match che termina con il risultato di 105-82 che mette di buon umore in vista della stracittadina in programma nella prossima giornata.
ITALCOM-Farmacia CIPOLLA CAMPOBASKET vs Basket TERAMO
105-82
(24-24; 25-20; 27-11; 29-27)
progressione punteggio : 24-24; 49-44; 76-55;105-82ITALCOM–Farmacia CIPOLLA : Ranauro 33, Pianese, A. Anzini 21, Conte, Sacco 2, Marino 11,  Igbanugo 20,  Piano 9, Altieri 9. All . U.Anzini
Basket TERAMO : Di Eusanio 2, Di Bella, Croce 6, Bucci 5, Zansavio, Di Giandomenico 7, D’Uva 10, Di Francesco 10, Conti 19, Nardi 20, Pirani 6. All. Di FrancescoiFallo Tecnico : Altieri e panchina Italcom
5 Falli : Altieri, Sacco, Marino (Italcom);  Bucci (Teramo)
Arbitri : Cascioli e Berardini di Pescara

Commenti Facebook