Isernia FC: esonerato il mister Renna e tesserato De Cesare ex Chievo Verona

794

Al termine della lunga giornata di ieri, contraddistinta da un’approfondita riflessione e da intense riunioni, l’ASD Isernia Fc ha deciso di sollevare il tecnico Giovanni Renna dall’incarico di primo allenatore della squadra biancoceleste. La società augura al professionista campano di proseguire con successo la propria carriera nel mondo del calcio e lo ringrazia sentitamente per il lavoro svolto sinora, con serietà e dedizione alla causa. Il team resta affidato all’allenatore in seconda Massimo Scagliarini, che sin da ieri sta coordinando i giocatori. Intanto la dirigenza è impegnata in maniera serrata nella scelta della nuova guida tecnica.

In queste ore di febbrili trattative di mercato la rosa dei possibili nuovi allenatori si è ristretta a tre nomi. Si tratta di Raffaele Sergio, che al timone dell’Aversa Normanna ha raggiunto la promozione in seconda divisione, in passato già in Molise da tecnico del Campobasso, Alberto Urban, anch’egli molto conosciuto in regione per aver guidato il Venafro, e Bruno Mandragora, che in carriera si è fatto conoscere in piazze del calibro di Torre del Greco, Ischia e Santa Maria Capua Vetere.
RINFORZO IN ATTACCO
Il direttore sportivo Felicio Ferraro, in collaborazione con il vice presidente Gaetano Battiloro e con il direttore generale Martino Scibilia, ha messo a segno un colpo importante. Questa mattina la società biancoceleste ha tesserato l’attaccante Ciro De Cesare. L’esperto calciatore che ha calcato i terreni di gioco della serie A, vestendo tra le altre le maglie di Salernitana e Chievo Verona, oggi pomeriggio sosterrà il primo allenamento con la sua nuova squadra. “L’acquisto di De Cesare rappresenta un innesto di rilievo – ha dichiarato il Ds Ferraro – il nostro obbiettivo è che anche grazie al suo contributo l’Isernia possa raggiungere una tranquilla salvezza e superare questo momento di difficoltà”.

Commenti Facebook