Colpo gobbo della Italcom-Farmacia Cipolla sul parquet di Sulmona

419

Nella penultima giornata di regular season la Italcom Farmacia Cipolla mette a segno il classico colpo gobbo sul parquet di Sulmona. Nel corso di questa stagione la squadra di coach Umberto Anzini era andata più volte vicina alla vittoria in trasferta in Abruzzo, poi sempre sfuggita per un nonnulla. Questa volta, invece, i campobassani aggiungendo maggiore dose di concentrazione sono riusciti a spuntarla portando a casa un risultato che potrebbe rimetterla nuovamente in gioco per la conquista di un posto nella griglia play - off, alla vigilia della successiva fase ad orologio.

Ovviamente, condizione fondamentale è che non intervenga l'ennesima variazione della formula del torneo di serie C regionale, in ragione di una riforma generale dei campionati che la federazione sembra modificare con inusitata e preoccupante frequenza. Ma torniamo alla sommaria cronaca del match di sabato dalla quale emerge la condotta autorevole del team ospite campobassano che chiudeva il primo periodo con il margine di + 7 (10-17).
Una leggera distrazione nell'ultimo minuto della seconda frazione di gioco, rischiava di compromettere l'impresa. Un break di 8-0 riportava, infatti, Sulmona sul -2 (32-34) alla sirena di metà gara.
Pronta e veemente arrivava, però, la reazione dell' Italcom nel successivo periodo. Un pimpante Pierluigi Marino capitalizzava tre bombe che rimettevano in sesto le convinzioni degli ospiti nella consueta divisa blu. La squadra riprendeva la giusta convinzione ed il controllo del match. Fabio Sacco ed Andrea Anzini (sempre lucido nelle fasi difensive) alternavano i turni di marcatura su Marzoli. Il Presidente della Giba (associazione nazionale di categoria dei giocatori di basket e player più pericoloso del team peligno) marcava il 5° fallo nell'ultimo quarto costringendo Sulmona alla navigazione a vista. Igbanugo, Altieri, Ranauro e la new entry Petrone continuavano a mettere in sicurezza il vantaggio, sorretti dai rinforzi che nelle ultime settimane assicurano anche Forte e Spina.
La Italcom arrivava agli ultimi spiccioli di partita con un vantaggio di 4 punti che poteva incrementare ulteriormente se non avesse fallito tre dei 4 liberi a disposizione appena prima dell'ultima sirena che annunciava alle cronache il risultato definitivo di 63-67 per i molisani.
'Oggi abbiamo giocato bene' è il commento a caldo Andy Igbanugo, autore di 17 punti, 'rimanendo concentrati fino alla fine e reagendo al momento giusto'. Con il pensiero rivolto ai prossimi avvversari del Penta Teramo contro i quali si chiuderà la fase regolare della stagione sabato 22 febbraio (PalaVazzieri, palla a due alle 18), il lungo di origine nigeriana chiosa: 'All'andata abbiamo sofferto il loro gioco. Ma se giochiamo come contro Sulmona penso che per loro sarà difficile vincere sul nostro campo.'

Basket Sulmona vs Italcom Farmacia Cipolla
63 -67
10-17; 22-17; 15-18; 16-15
Progressione punteggio : 10-17; 32-34; 47-52; 63-67

Basket Sulmona : Rante R., Volpe ne, Pezzella 4, Libertini 5, Bellantuono 9, Mastrodomenico 9, Silvestri 10, Carlucci, Rante M. 6, Marzoli 20. All. De Angelis
Italcom Farmacia Cipolla Campobasket : Ranauro 7, Sacco 4, Marino 11, Pianese ne, A. Anzini 6, Igbanugo 17, Petrone 3, Forte, Altieri 16, Spina 3. All. U. Anzini . Vice All.re M. Amico.
Arbitri : Visoni (L'Aquila) e Cascioli (Pescara)
Usciti per falli (Marzoli)

Commenti

commenti