Sul palco dell’ex Gil il Quintetto di fiati del Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso

795

Sul palco dell’auditorium dell’ex Gil mercoledì 28 ottobre alle 19.15 il Quintetto di fiati del Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso costituito da docenti che costantemente si prodigano per la diffusione e la conoscenza del repertorio per soli fiati ed ensembles misti con pianoforte ed archi. La loro vasta esperienza è maturata non solo attraverso la pratica continua di questo repertorio, ma anche grazie all’attività svolta nelle più importanti istituzioni lirico-sinfoniche italiane (Orchestra Sinfonica di S. Cecilia, Teatro alla Scala, Teatro dell’Opera di Roma, Orchestre RAI di Torino, Roma e Napoli, etc.), tenendo concerti sia come solisti che in gruppi da camera in Italia e all’estero, nell’aver inciso per le più note case discografiche.
E ad esibirsi insieme al Quintetto domani sera anche il M° Alessandro Taverna, artista che si è esibito in tutto il mondo nelle più importanti sale e stagioni musicali. Numerose le sue affermazioni in prestigiosi concorsi pianistici internazionali. Interessato anche al repertorio cameristico, ha collaborato con numerosi interpreti: in duo pianistico con Louis Lortie, che lo ha invitato a esibirsi a due successive edizioni dell’International Chamber Music Festival di Ottawa e insieme al violinista David Coucheron al Bowdoin International Music Festival (Stati Uniti). Nel 2012 ha ricevuto al Quirinale dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il “Premio Sinopoli”, che gli è stato attribuito per meriti artistici e per la sua carriera internazionale.
Questo il programma della serata:

FRANZ DANZI Quintetto op. 56 n.1 in Sib maggiore

FRANZ LISTZ Tarantella di bravura

LUDWIG THUILLE Sestetto op. 6

Questa la formazione del Quintetto:

Bruno Lombardi flauto
Maurizio Marino oboe
Lelio Di Tullio clarinetto
Giovanni D’Aprile corno
Francesco Bossone fagotto

Commenti Facebook