Salvatore Striano e il cinema da Oscar di Caligari: l’anteprima esplosiva della quindicesima edizione di Ti racconto un libro

721

Le foglie cadono, le giornate si accorciano e le temperature calano, ma la voglia di libri cresce a dismisura. Ecco perché l’Unione Lettori Italiani e la Fondazione Molise Cultura hanno organizzato due appuntamenti imperdibili per tutti gli amanti della narrativa e del cinema d’autore. Si tratta di un’anteprima che di fatto anticipa il ricco cartellone della quindicesima edizione 2015/2016 di Ti racconto un libro – il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione promosso e realizzato dall’Unione Lettori Italiani con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli, e sostenuto dalla Fondazione Molise Cultura e dalla Regione Molise – Assessorato all’Istruzione e con il patrocinio della Provincia di Campobasso e del Comune di Campobasso. Ma in attesa di conoscere in dettaglio gli appuntamenti che ci faranno compagnia da dicembre a giugno, Ti racconto un libro cala il poker d’assi e lo fa con un omaggio alla scrittura e al grande schermo.

Si comincia lunedì 16 novembre con Salvatore Striano, ora volto noto del cinema italiano e scrittore, ma con un passato turbolento che lo ha portato ad essere detenuto tre anni in Spagna e cinque a Rebibbia, fino all’incontro con un maestro, Fabio Cavalli, che gli ha ricordato che lui era prima di tutto un attore. Da allora è stato un camorrista per Matteo Garrone nel film “Gomorra”, un rapinatore per Guido Lombardi e molti altri personaggi, al cinema e in tv. Nel 2012 arriva la consacrazione. Il film Cesare deve morire dei fratelli Taviani, tratto dal Giulio Cesare di Shakespeare e dove lui interpreta il ruolo di Bruto, vince l’Orso d’oro al Festival di Berlino. Al pubblico di Ti racconto un libro, Striano presenterà Teste Matte, un romanzo travolgente e feroce, costruito sulla storia vera ed estrema di un gruppo criminale che ha osato combattere la camorra con le sue stesse armi. L’appuntamento è lunedì 16 novembre  alle ore 18.30 nella sala conferenze Biblioteca provinciale Albino di Campobasso. 

Ma non è tutto. Il giorno dopo, martedì 17 novembre, alle ore 11.30, lo scrittore sarà ospite del Liceo Artistico Manzù di Campobasso per un incontro con gli studenti nell’ambito di LEZIONI D’AUTORE, i percorsi di lettura che Ti racconto un libro dedica ai ragazzi delle scuole superiori. Nel pomeriggio, alle ore 15.30, l’autore sarà invece nella casa circondariale di Campobasso per LIBERI DI LEGGERE, l’iniziativa organizzata in collaborazione con il Laboratorio di Lettura della Casa di Reclusione di Campobasso.

Il secondo appuntamento dell’anteprima 2015/2016 sarà invece un omaggio al cinema d’autore. Al cinema Maestoso di Campobasso Ti racconto un libro ha organizzato la presentazione e proiezione del film candidato al Premio Oscar 2016 Non essere cattivo, di Claudio Caligari, regista cult di Amore tossico e prematuramente scomparso pochi mesi fa. All’incontro saranno presenti gli sceneggiatori Francesca Serafini e Giordano Meacci e le attrici Silvia D’Amico e Roberta Mattei.
Un’occasione unica per confrontarsi con chi il cinema lo fa e lo scrive. L’appuntamento è per domenica 22 novembre alle ore 18.30 nel Cinema Multisala Maestoso di Campobasso. Il costo del biglietto è di 7 euro intero e 6 ridotto.

 

Commenti Facebook