Presentazione del libro “Il Molise e la Grande guerra”, di Giuseppe Saluppo

1322

Sarà presentato giovedì 11 dicembre 2014 alle ore 18, nella sala consiliare del Comune di Campobasso, il volume di Giuseppe Saluppo “Il Molise e la Grande Guerra” – Speranze, Racconti, Disillusioni. Una storia politica del Molise negli anni dal 1911 al 1919. La Speranza di tanti molisani di un futuro diverso, i Racconti di una storia politica e sociale le Disillusioni del dopoguerra. In tredici capitoli si passa dai fattori degenerativi dell’equilibrio liberaldemocratico, alla guerra di Libia, a un Molise da costruire per passare al vissuto della Grande Guerra che avrebbe messo in moto nuovi processi sociali con la mobilitazione di vaste masse fino ad allora estranee alla vita dello Stato e finire a Fiume, la vittoria mutilata e giungere alle elezioni del 1919 con i consensi di vasti strati della masse popolari al movimento degli ex combattenti forte proprio in Molise. Il filtro degli anni, di cento anni, certamente serve a decantare la massa di ricordi degli eventi visti o vissuti, disperde e lascia cadere quelli secondari, appena marginali, li sbiadisce, li scolora, ma esalta la visione del quadro generale nel suo insieme, con le sue linee maestre ben segnate. A volte, può trattarsi di cro­ nache, ma è altresì vero che la storia non di rado nasce con gli abiti dimessi della cronaca, e la cronaca di quei giorni serve a comprendere meglio e inter­ pretare la storia di questa nostra terra.

Commenti Facebook