Il decreto cultura è legge. Franceschini: è arrivato il momento di investire in cultura e turismo

832

Il via libera alla fiducia che a palazzo Madama coincide con il via libera al provvedimento è giunto dall’Aula del Senato con 159 sì e 90 no. Il decreto legge è dunque approvato in via definitiva dal Parlamento. L’approvazione definitiva del decreto proposto dal Ministro dei Beni e delle Attività culturali, Dario Franceschini, introduce novità significative per il settore, a cominciare dall’ArtBonus, che prevede la deducibilità del 65% delle donazioni devolute per il restauro di beni culturali pubblici, le biblioteche e gli archivi, gli investimenti dei teatri pubblici e delle fondazioni lirico sinfoniche, fino a arrivare alle agevolazioni fiscali per favorire la competitività del settore turistico attraverso la sua digitalizzazione e la ristrutturazione e riqualificazione degli alberghi.

Continua su: Negozioperleimprese

Commenti Facebook