Parlamento europeo: approvato il COSME

493

uePiena soddisfazione è stata espressa dai membri della Commissione europea per l’approvazione del programma COSME da parte del Parlamento europeo. Programma che si pone l’obiettivo di alleviare il problema dell’accesso al credito che assilla in questo momento le piccole e medie imprese grazie ad una dotazione finanziaria in bilancio di 2,3 miliardi che abbraccerà per il periodo 2014-2020, quale strumento di garanzia per i prestiti fino a 150.000 EURO, tant’è che si prevede che fino a tutto il 2020, si avvarranno di tale strumento circa 330.000 imprese che operano sull’intero territorio comunitario. Inoltre, COSME assisterà l’economia, i cittadini e gli imprenditori che vorranno avviare un’attività autonoma.

Categoria che incontra difficoltà nell’impiantare o sviluppare la propria impresa, non solo sul territorio europeo ma anche fuori confine, a tal riguardo riceverà servizi e assistenza su misura. Come non bastasse l’iniziativa, prevede anche un sostegno di qualità alle autorità degli Stati membri nell’attività di elaborazione e attuazione di un’efficiente riforma politica orientata proprio verso le PMI. Nel commentare positivamente l’approvazione del COSME Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione europea e Commissario responsabile per l’Industria e l’imprenditoria, ha detto: “Apprezzo particolarmente il voto del Parlamento europeo in quanto esso segna la conclusione di mesi di duro lavoro delle istituzioni dell’UE. Portiamo avanti il nostro impegno a sostegno delle imprese europee, in particolare quelle di piccole e medie dimensioni che costituiscono l’ossatura dell’economia dell’UE e creano l’85% dei nuovi posti di lavoro. Su queste basi il COSME semplificherà notevolmente la vita delle PMI assistendole nell’accesso al credito, che costituisce una problematica di cruciale importanza per le PMI dell’Unione.” Si tratta di un altro passo in avanti specialmente verso le PMI sempre più vessate, sempre più in affanno per le altalenanti variazioni del mercato non sempre disposto positivamente nei riguardi di chi è da considerare il volano dell’economia.

 Massimo Dalla Torre

Commenti Facebook