Workshop su raccolta differenziata. Il Molise può diventare una regione virtuosa

493

racoltadifgalUn seminario sulla raccolta differenziata dei rifiuti. Un focus su strategie, tecniche, spunti innovativi, con esperti, amministratori e modelli da cui attingere metodologie per traguardi ambiziosi. “La raccolta differenziata dei rifiuti nuovo paradigma di sviluppo locale” è il tema di un importante workshop che si terrà sabato 11 gennaio, con inizio alle ore 9.30, nella Sala Costituzione della Provincia di Campobasso . L’iniziativa del GAL Molise e dell’Associazione dei Borghi Autentici d’Italia si svolge nell’ambito del    progetto di cooperazione leader “Territori che fanno la cosa giusta”.

L’incontro, coincide con il lancio del programma della Giunta Regionale che ha messo in campo ben 25 milioni di euro per consentire a tutti i Comuni di avviare o potenziare la raccolta differenziata, e che può  far diventare nel giro di pochi anni il Molise regione virtuosa d’Italia.
E’ previsto, in questa direzione, l’intervento dell’Assessore all’Ambiente Vittorino Facciolla che illustrerà la strategia della Regione; inoltre, a cura di Borghi Autentici sarà illustrato il protocollo che l’associazione di oltre 200 amministrazioni italiane e la rete dei Comuni “Rifiuti Zero”hanno siglato nel corso del 2013.
Un momento di riflessione e di conoscenza, quindi, con qualificati relatori.
Parteciperà, tra gli altri, Rossano Ercolini vincitore del prestigioso Premio internazionale Goldman  Enviromental  Prize 2013.
Ercolini, illustrerà l’esperienza del Comune di Capannori (Lucca) dove è stato raggiunto il traguardo del 90% nella raccolta differenziata facendone una delle realtà più avanzate del mondo in questo ambito.
Di rilievo anche la relazione di Pietro Piva del “consorzio Contarina” che illustrerà la “tariffa puntuale”, ovvero come è possibile abbassare le tariffe per la raccolta dei rifiuti urbani adottando un modello virtuoso.
Previsti infine interventi di Sindaci e tecnici  impegnati nel settore.
I Comuni, le associazioni i  cittadini  potranno partecipare al dibattito, chiedere informazioni ed apprendere le modalità più efficaci da adottare e riproporre nelle proprie comunità.
Programma:
-Saluti dalle Istituzioni
– Il progetto “Territorio che fanno la cosa gisuta”. Antonio Di Lallo direttore Gal Molise verso il 2000
– L’Accordo B.A.I. Rifiuti Zero. Luca Di Domenico, Assistenza Tecnica Borghi Autentici d’Italia
– Il programma della Regione MOlise per la raccolta differenziata . Vittorino Facciolla, Assessore Ambiente Regione Molise
– L’esperienza di Capannori : l’approccio Rifiuti Zero. Rossano Ercolini vincitore del prestigioso Premio internazionale Goldman  Enviromental  Prize 2013
– La campagna di comunicazione per il coinvolgimento dei cittadini. Unione dei Comuni del Tappino
– Raccogliere la sfida alla differenziata. Angelo Simonelli, SIndaco di Toro
– La tariffa puntuale e la gestione consortile dei rifiuti. Pietro Piva ( Consorzio Contarina Spa)
– Conclusioni e dibattito

Commenti Facebook