Treni Campobasso-Termoli soppressi. Romagnuolo interroga Frattura

416

romagnuolo 41Soppressione di alcuni treni lungo la linea ferroviaria Campobasso-Termoli. Cosa intende fare la Regione per scongiurare ulteriori, ennesimi, disagi al trasporto locale? Il consigliere regionale di Progetto Molise, Nicola Eugenio Romagnuolo, ha presentato un’interrogazione urgente al presidente della Giunta regionale, Paolo Di Laura Frattura. Romagnuolo ricorda <<che a seguito di diversi comunicati stampa si è appresa la notizia che sulla tratta Campobasso – Termoli è stato soppresso il treno delle 17.20, mentre sulla tratta Termoli – Campobasso è stata soppressa la corsa delle 18.00; che già dal mese di novembre 2013 alcune corse del treno, per le tratte sopra citate, sono state sostituite dal trasporto su gomma; che nonostante numerosi incontri e riunioni sull’argomento resta irrisolto il problema del trasporto pubblico locale>>.

Secondo il consigliere di Progetto Molise <<nonostante l’Assessore regionale competente si sia impegnato, promovendo soluzioni concrete durante l’ultimo incontro, bisogna fattivamente definire un nuovo  percorso in quanto – osserva Romagnuolo – queste ulteriori soppressioni, considerato il particolare orario, vanno ad aggravare la già tragica situazione dei pendolari che quotidianamente per motivi di lavoro e studio devono percorrere la tratta Campobasso – Termoli e viceversa>>.
Inoltre, evidenzia Romagnuolo <<spesso i cittadini, anche in possesso di un abbonamento mensile al treno, si trovano a dover utilizzare l’autobus sostitutivo che ha un costo di gestione minore rispetto al trasporto su ferro, tanto che queste azioni scoraggiano l’utilizzo del treno e dei mezzi pubblici in generale, che invece dovrebbero essere potenziati per garantire trasporti economici ed efficienti>>.Per tutte queste ragioni il consigliere di Progetto Molise chiede al Presidente della Giunta Regionale del Molise, Paolo Di Laura Frattura di sapere <<quali misure intende attivare per migliorare la situazione del trasporto pubblico locale>>.

Commenti Facebook