Termoli/ Cassette di legno nei quartieri per diffondere la lettura

168

 Tre casette costruite a mano dalla famiglia di un artigiano di Termoli con materiali riciclati adottate da associazioni ed enti per la diffusione dei libri in città attraverso lo scambio gratuito.


    Il progetto sperimentale, ideato e organizzato dall’associazione “Il Mosaico”, è stato presentato in Comune dal presidente dell’organismo Enrico Miele e dall’assessore comunale a Cultura e turismo Michele Barile che ha subito supportato l’iniziativa.

Hanno preso parte all’incontro i rappresentanti della Casa del libro, dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo e della Lilt che hanno “adottato” una casetta in fase di posizionamento. Una prima è stata già installata in via Firenze, una seconda nel quartiere Difesa Grande, una terza in un parco cittadino.

L’iniziativa è piaciuta molto, ci sono tante donazioni di libri con i quali si avvia il progetto sperimentale.

Commenti Facebook