Telesoccorso e teleassistenza: presentazione della domanda di accesso al servizio anche a Campomarino

957

A seguito di deliberazione di Giunta della Regione Molise n. 381 del 27 luglio 2015, l’Ufficio di Piano Territoriale Sociale di Termoli – Comune Capofila Portocannone – con determinazione n. 92 del 25 agosto 2015 ha pubblicato l’avviso pubblico per la presentazione della domanda di accesso al servizio di telesoccorso e teleassistenza. La direttiva mira a offrire “agli utenti over 65 residenti in Molise in particolari condizioni di rischio e che necessitano di un monitoraggio e controllo costante del proprio stato di salute” un servizio di verifica periodico del loro stato di disagio sociale e di salute, creando “un sistema efficace ed efficiente sul piano della sicurezza sociale, della salute e del contrasto alla solitudine, anche al fine di aumentare il numero di cittadini assistibili a domicilio e diminuire i casi di ricovero in strutture socio-sanitarie o socio-assistenziali”.
Il numero totale di residenti ammessi a questa procedura è di 1.300 su tutta la Regione, per l’Ambito Territoriale Sociale di Termoli sono 284. I Comuni facenti parte dell’ ATS di Termoli – Comune capofila Portocannone – sono: Acquaviva Collecroce, Campomarino, Castelmauro, Civitacampomarano, Guardialfiera, Guglionesi, Lupara, Mafalda, Montecilfone, Montefalcone nel Sannio, Montenero di Bisaccia, Montemitro, Palata, Petacciato, Portocannone, San Felice del Molise, San Giacomo degli Schiavoni, Tavenna e Termoli.

L’istanza di accesso al servizio, deve essere presentata dall’interessato o suo familiare entro e non oltre il 25 settembre 2015 ore 12,00 su apposito modello di domanda a mezzo raccomandata o posta certificata al proprio Comune di residenza, che la trasmetterà poi all’Ufficio di Piano di Ambito Sociale per i conseguenti adempimenti. L’ATS provvederà, alla scadenza del termine di presentazione delle richieste a stilare una graduatoria di riconoscimento all’assistenza.

Il servizio di telesoccorso e teleassistenza è rivolto a cittadini:
di età maggiore o uguale a 65 anni;
in condizioni di autonomia ridotta;
sole o con una rete di vicinato debole o assente;
con limitata autonomia personale e sociale;
affette da patologie che determinano condizioni di non autosufficienza o invalidanti;
in situazioni di grave emarginazione o disagio sociale o economico.
L’avviso pubblico, il modulo di domanda e tutte le indicazioni sono reperibili sul sito comunale all’indirizzo : www.comune.campomarino.cb.it

Commenti Facebook