Ristrutturazione e Riconversione vigneti 2015/2016, via alla presentazione delle domande

726

L’assessorato alle Politiche Agricole della Regione Molise comunica che, con Determina n.7131 del 2 dicembre 2015, è stata disposta l’apertura dei termini per la presentazione delle domande di contributo di ‘Ristrutturazione e riconversione dei vigneti’ per la campagna viticola 2015/2016.  Le domande devono essere presentate esclusivamente per via telematica, utilizzando le funzionalità messe a disposizione da Agea sul portale Sian. Per la compilazione e la presentazione è necessario rivolgersi ai CAA (Centri Autorizzati di Assistenza Agricola) autorizzati da Agea.  Una volta compilate e rilasciate, corredate della documentazione cartacea, le domande devono essere trasmesse al Servizio Economia del Territorio, Attività Integrative, Infrastrutture Rurali e Servizi alle Imprese dell’Area Seconda, entro sette giorni dalla scadenza del termine di presentazione, pena la non ricevibilità. L’importo massimo ammissibile a contributo è pari ad Euro 11.534 per ettaro più le perdite di reddito pari ad Euro tremila in caso di estirpo- reimpianto ed a Euro 1.500 per il sovrainnesto.
Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al 28 gennaio 2016.  “Con il piano regionale di ristrutturazione e riconversione dei vigneti, gli operatori molisani ricevono un aiuto importante che soddisfa le loro esigenze. Si tratta di finanziamenti volti a migliorare ulteriormente il già elevato livello di qualità delle produzioni e ad un contenimento dei costi di conduzione dell’impianto” – il commento dell’Assessore Vittorino Facciolla.
Ammonta a circa 820 mila Euro la somma assegnata alla Regione Molise per questa Misura che, oltre ad innalzare il livello di competitività dei produttori, agevola sia la modernizzazione degli impianti (con la riduzione dei costi di produzione mediante un più ampio ricorso a sistemi di allevamento meccanizzabili) sia la coltivazione di vitigni in linea con le richieste di mercato, orientato verso consumi di qualità. Il Bando è consultabile sul sito www.regione.molise.it e sul Bollettino Ufficiale regionale.

Commenti Facebook