Riccia: l’Amministrazione promuove bando per contributi a famiglie con basso reddito per attività estive

758

Un’attività di promozione, larga e intensa, quella dell’amministrazione comunale di Riccia, in vista dell’assegnazione dei voucher per consentire alle famiglie l’accesso alle attività estive, a attività ricreative e/o ludiche e/o sportive in strutture gestite da soggetti privati, quali associazioni, cooperative, altre forme di impresa, o da Comuni. Obiettivo: favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, con particolare riferimento alle donne.
L’assessore ai Servizi socio-assistenziali del Comune di Riccia, Antonella Di Domenico, e l’assessore ai Servizi socio-sanitari, Mariapina Santopuoli, in questi giorni stanno svolgendo incontri nelle scuole per informare i ragazzi, e stanno diffondendo l’informazione in merito al bando presso associazioni, cooperative e altri enti che intendono organizzare attività ludico ricreative e sportive estive. Inoltre, stanno organizzando incontri presso il comune con le famiglie meno abbienti o che hanno figli con handicap per promuovere questa possibilità.
Si tratta di voucher di conciliazione, che vanno dal 1 luglio 2015 al 31 agosto 2015 (con risorse a valere sull’Asse II ‘Occupabilità’ f): migliorare l’accesso delle donne all’occupazione e ridurre la disparità di genere – POR FSE – Obiettivo 2 “Competitività Regionale e Occupazione” 2007 – 2013 della Regione Molise).
Nello specifico è un contributo per le famiglie con basso reddito, con minori di età fra 36 mesi (compiuti) e 18 anni (non compiuti) e/o persone disabili di età compresa tra 36 mesi (compiuti) e 21 anni (non compiuti).  Il termine di presentazione della domanda è stato prorogato al 18 giugno 2015.
L’amministrazione comunale di Riccia comunica che la domanda di accesso deve essere presentata dalla famiglia interessata presso la Regione Molise – Servizio Politiche Sociali- Direzione Generale della Giunta Regionale – Area Terza – Via Genova, 11 – 86100 Campobasso, oppure al Comune che provvederà alla consegna. Il bando è visualizzabile sul sito www.dg3molise.it

Commenti Facebook