Riccia, Fondovalle Tappino: il Consiglio comunale approva odg che impegna l’Anas

665

L’ultimo consiglio comunale di Riccia ha approvato un ordine del giorno che impegna Anas e tutti gli enti interessanti a risolvere la questione della sistemazione della statale 645 Campobasso-Foggia. Micaela Fanelli, sindaco di Riccia, annuncia che altri comuni presto faranno lo stesso: «Siamo d’accordo con gli altri sindaci, anche loro approveranno lo stesso ordine del giorno. Poi lo manderemo all’ANAS e siamo fiduciosi che Regione e altri enti ci saranno accanto con atti e fatti concreti. Bloccare il fronte franoso a monte o realizzare un viadotto a valle costa molto, lo sappiamo, ma ci aspettiamo un primo passo subito dall’ente proprietario del tragitto. L’Anas, oltre al tavolo istituito, comprenda che solo con una mobilitazione unitaria, convinta e forte per chiedere risorse a Roma si potrà ridare speranza».
Il Fortore, dunque, si mobilita su una questione che appare di primaria importanza e per troppo tempo dimenticata.
«Ora – conclude Fanelli – se è comprensibile che nuove arterie non potevano più realizzarsi in una situazione con forti riduzioni di risorse, deve essere chiaro che a questo sacrificio deve corrispondere almeno la messa in sicurezza dell’esistente. Su quella statale si rischia la vita, dunque va sistemata definitivamente! L’Anas si attivi, la Regione e gli altri enti aiutino».

Commenti Facebook