Punti nascita, delegazione del Comitato “Noi vogliamo nascere a Termoli” incontra il presidente Toma

295

Una delegazione del Comitato “Noi vogliamo nascere a Termoli” ha incontrato questa mattina, a Palazzo Vitale, il presidente della Regione Molise, Donato Toma, al quale è stata esposta la complessa e articolata questione legata al Punto nascita del “San Timoteo” di Termoli.

«Sono donne e mamme giustamente preoccupate – le parole di Toma a margine dell’incontro – per il Punto nascita termolese, il cui provvedimento di chiusura è stato sospeso dal TAR Molise».

«Il loro – continua  – è un diritto sacrosanto che deve essere tutelato. Chiedono alla politica di porre in essere tutte le misure necessarie a garantire la prosecuzione delle nascite presso l’ospedale della città adriatica».

«Condivido pienamente – sottolinea il presidente – la posizione del Comitato e ho dato la mia piena disponibilità a continuare nell’azione che da mesi sto portando avanti nelle sedi romane, affinché nel nuovo Piano della Salute venga rivista la normativa in materia,  fatto questo che consentirebbe al Punto nascita di Termoli di essere salvato».

Commenti Facebook