Post Sisma, Acem: occorre l’istruttoria unica per velocizzare le procedure

582

L’ACEM, in merito alla ricostruzione post terremoto,  prende atto favorevolmente dell’approvazione delle disposizioni che consentono il pagamento diretto alle imprese esecutrici, ma ritiene che per una definitiva velocizzazione delle procedure si rende ora necessaria la concentrazione della verifica documentale di ogni singola pratica  in un’unica istruttoria, eliminando la sovrapposizione dei controlli  da parte dei vari uffici.
“ Riteniamo che il pagamento diretto alle imprese sia un grosso traguardo  –  spiega il Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro – ora tuttavia, come già richiesto più volte dalla nostra Associazione, occorre ulteriormente semplificare le procedure  per addivenire ad una tempistica precisa tale da consentire alle imprese di avere certezze e ciò può accadere soltanto superando i numerosi e sovrapposti controlli e dando vita ad un’istruttoria unica”.

Commenti Facebook