Possesso di stupefacenti e armi, denunciate tre persone

185

Negli scorsi giorni è proseguita in maniera incalzante anche l’attività di prevenzione e controllo da parte degli uomini della Questura volta principalmente alla repressione dei reati in materia di stupefacenti.
Lo scorso 19 settembre a Campobasso, a seguito di controlli nella nota via Quircio, gli operatori della Squadra Mobile hanno denunciato una donna già sottoposta a misura cautelare per spaccio di sostanze stupefacenti, sequestrandole circa gr. 4 di eroina, e la somma di 1000 euro in contanti nonché un bilancino utilizzato per pesare la sostanza stupefacente .
Nella stessa serata, gli agenti della Squadra Volante hanno proceduto al fermo di un uomo, noto alle forze dell’ordine, Z.V., già precedentemente arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, al quale, nella circostanza, è stato sequestrato un quantitativo di stupefacente pari a circa 3 gr. di cocaina e circa 3 gr. di eroina, trovati in possesso del giovane. Gli operatori della Volante hanno poi denunciato l’uomo all’A.G. per il reato di porto d’armi ed oggetti atti ad offendere, avendo rinvenuto nell’autovettura dello stesso , una mazza da baseball. L’uomo è stato inoltre sanzionato ai sensi del Codice della Strada poiché trovato alla guida con patente scaduta e l’auto stata sequestrata in quanto priva di assicurazione e revisione.

Sempre gli uomini della Squadra Volante, nello svolgimento dell’ordinaria attività di controllo e prevenzione, hanno proceduto in Piazza Caduti del Tiro a Segno Nazionale, al fermo di un altro soggetto con precedenti specifici, al quale è stato contestato l’art. 75 D.P.R. 309/1990, con successiva segnalazione alla Prefettura, per la detenzione di circa un grammo di eroina per uso personale. Il giovane è stato poi denunciato all’A.G. per reato di “porto d’armi ed oggetti atti ad offendere” in quanto trovato in possesso di un coltello a serramanico.

Commenti Facebook