Parte dal Molise l’atto poetico per ricordare Alda Merini, la Musa dei Navigli

1003

meriniattoIl 15 aprile si terrà l’evento ” L’ atto poetico alla musa dei Navigli”, che consiste nella presentazione di una doppia T-shirt contenente il brano musicale ‘VenereA’, realizzato dal quartetto molisano Radioscilla con il contributo del grande trombettista sardo, Paolo Fresu. L’evento è stato lanciato in maniera “sperimentale” venerdì 21 marzo, data in cui la ‘musa dei Navigli’ avrebbe compiuto 83 anni, e giornata mondiale della poesia, dal Club studio di Montagano, sotto forma di collegamento Skype con la Cooperativa sociale ‘Garibaldi’ di Roma ( presenti i giornalisti molisani Maurizio Cavaliere, Mariateersa Di Lallo e Carla Ferrante).
Da Roma, il Presidente della cooperativa, Maurizio Ferraro, la responsabile del collettivo culturale Pachamama di Montagano, Teresa Mariano e il cantante e autore dei testi di Radioscilla, Alessio Vitale, hanno illustrato ai giornalisti molisani in collegamento da Montagano i contenuti del progetto.

Interessante l’iniziativa che è piaciuta e che ha lanciato anche la possibilità di uno sviluppo futuro dell’idea. Intenso il memento in cui Maurizio Ferraro ha presentato Chiara: “vi presento mia figlia, Chiara, membro del gruppo di ragazzi autistici che animano i nostri giorni e collaborano all’interno della cooperativa. Chiara ha un ruolo importante nella società è stata voluta in lista dal Sindaco di Roma ed è stata presentata in Consiglio comunale, a rappresentanza di parità di genere“. A lei il compito, durante il collegametno di toccare il tasto di invio di un portatile decretando lo start dell’atto poetico, indirizzando alle testate nazionali il comunicato stampa dell’iniziativa. Momento di forte emozione per tutti, anche per igiornalisti molisani che, sullo schermo del Pachamama, hanno seguito passo dopo passo il percorso indicato dagli interlocutori romani e stabilito un primo dialogo di confronto. Durante il collegamento una chicca : il comune di Milano, come ha riferito una delle figlie della Merini, ha consegnato le chiavi della casa Museo della poetessa.

L’omaggio fissato per il giorno 15 aprile 2014 prevede l’uscita di un messaggio poetico incarnato in una t-shirt contenente il brano musicale VenereA, che rende unico e conciso l’atto artistico voluto da tutti i partecipanti all’opera.L’Atto Poetico incarnato dalla t-shirt sarà distribuibile e pronto a divenire anche Strumento Produttivo Sano. Il progetto infatti prevede di devolvere alla Cooperativa Sociale Integrata e Agricola eventuali utili pro­dotti dalla distribuzione della maglietta tramite la vetrina web del sito www.beblack.net. Un modo semplice e concreto per rendere vivo e produttivo l’insegnamento che la Merini ha cercato di donarci.

• Impresa Cooperativa Sociale Integrata e Autistica “G. Garibaldi” – Roma;
• Fondazione Alda Merini (aldamerini.it);
• Paolo Fresu, compositore, trombettista e flicornista italiano di fama internazionale. Considerato da tutti
un’icona del jazz mondiale;
• Francesco Arpino, produttore artistico (Mark Owen dei Take That, Gatto Panceri, Stefano Cenci, Ales-
sio Buonomo) e Roberto Napoletano, coproduttore artistico (Riserva Moac, Percussioni Ketoniche);
• Diana Del Bufalo, eclettica e dirompente cantante, attrice e conduttrice;
• Teresa Mariano (komartmusic.com), management, booking e produzione musicale (Negramaro, Roy
Paci, Caparezza, Apres la Classe, Peppe Voltarelli, Diego Mancino);
• Borghi artistici s.r.l., management, progettazione e servizi culturali
• Coop. Sociale Prassi e Ricerca – Roma (prassiericerca.it)
• Associazione Democrazia solidale – Roma (democraziasolidale.org);
• La Rete delle Reti Femminili (retedelledonne.org);
• Beblack (beblack.net), new brand di abbigliamento, dedica in esclusiva una t-shirt alla poetessa.

Commenti Facebook