Nino Ricci all’UniMol. Il noto scrittore italo-canadese di origini molisane nella “Terra del ritorno”

209

Il famoso romanziere italo-canadese di origini molisane – mamma di Villa Canale e papà di Poggio Sannita – sarà ospite d’onore del convegno internazionale organizzato dal Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione dal titolo Geografie dell’essere: modelli e sentieri di dialoghi transnazionali (Geographies of Being: Patterns and Paths in Transnational Dialogues) che si terrà dal 5 al 6 novembre nella Sala “Enrico Fermi” della Biblioteca di Ateneo in Viale Manzoni, a Campobasso.


Grazie all’interessamento della prof. Francesca D’Alfonso e alla collaborazione dei proff. Alberto Carli e Laura Tommaso, tutti docenti UniMol, e di Gabriella Iacobucci, traduttrice di Ricci, il celebre autore di Vite dei Santi (pubblicato in 13 paesi e tradotto in 11 lingue) farà dunque ritorno a casa, nella regione delle sue origini, per partecipare ad una due giorni convegnistica internazionale a lui dedicata.


Particolare attenzione sarà riservata alla trilogia di Ricci “La Terra del Ritorno” (Fazi Editore) composta dai romanzi Vite dei santi, La casa di vetro e Il fratello italiano ed un approfondimento speciale al suo ultimo romanzo, non ancora tradotto in Italia, ma già bestseller, “Sleep”.


Con questa due giorni di spiccata rilevanza culturale e di spessore internazionale UniMol intende, ancora una volta, sottolineare un essenziale e fondamentale binomio: il proprio rapporto e legame con il territorio molisano e con gli scrittori e autori che lo hanno valorizzato e continuano a farlo, a tutti i livelli, ancor più e ancor prima a livello internazionale. La prof. Francesca d’Alfonso, docente di letteratura inglese presso il nostro Ateneo ha dichiarato “di essere lieta di poter proseguire la tradizione di scrittori dell’espatrio cominciata l’anno scorso con il Convegno su Giose Rimanelli e di aiutare a scoprire legami profondi tra la nostra terra e la grande letteratura internazionale”.

E l’illustre presenza di Nino Ricci all’UniMol il 5 e 6 novembre, e il suo successivo intervento del 7 novembre presso l’Istituto d’istruzione superiore “Pertini – Montini – Cuoco” di Campobasso ne rappresentano la più solida conferma e l’ennesima testimonianza.
Appuntamento quindi martedì 5 novembre, a partire dalle ore 15.30, nella Sala “Enrico Fermi” della Biblioteca di Ateneo in Viale Manzoni, a Campobasso con il convegno internazionale Geografie dell’essere: modelli e sentieri di dialoghi transnazionali.

Commenti Facebook