Montenero/ primo consiglio comunale dell’Amministrazione guidata dal sindaco Simona Contucci

155

Si è tenuto nel pomeriggio del 30 settembre il primo Consiglio Comunale dell’Amministrazione guidata dal sindaco Simona Contucci.


Dopo la discussione su alcune questioni procedurali poste dalla minoranza, si è proceduto con i punti canonici posti all’ordine del giorno, che hanno visto la convalida degli eletti, il giuramento del sindaco, l’elezione del Presidente e del Vicepresidente del Consiglio Comunale, in capo rispettivamente a Nicola Marraffino e Gianluca Monturano, e la nomina dei membri della Commissione elettorale.
Successivamente si è passati alla ratifica di una Deliberazione della precedente Giunta comunale, relativa ad alcune variazioni al Bilancio di Previsione Finanziario per il triennio 2020-2022; a seguire c’è stata l’approvazione delle aliquote Imu 2020, che risultano dalla somma dell’Imu e della Tasi del 2019, e all’approvazione delle tariffe della Tari 2020, che restano invariate rispetto allo scorso anno.


“Con la sessione di ieri pomeriggio – ha dichiarato il sindaco Contucci – il nuovo Consiglio comunale e tutti gli eletti sono entrati nella loro piena operatività. Auguro ai consiglieri di maggioranza e di opposizione un percorso costruttivo e rispettoso delle idee e dei ruoli di tutti.


Spiace che a questo primo appuntamento pubblico abbiano potuto partecipare poche persone, a causa delle note prescrizioni anti-Covid, così come mi rincresce che la minoranza abbia ritenuto di dover bloccare la diffusione già in corso della seduta dell’Assise Civica attraverso la diretta streaming sulla pagina Facebook del nostro Comune, poiché non contemplata nel regolamento del Consiglio comunale.

Ci sembrava corretto dare a tutti i cittadini la libertà di seguire i lavori di questa prima seduta anche attraverso i canali Social, specie, lo ripeto, a causa delle note restrizioni dovute al Covid che costringono, purtroppo, a ridurre il numero dei posti normalmente disponibili in Sala Consiliare.


Non posso far altro che auspicare un maggiore buonsenso e una maggiore collaborazione da parte della minoranza per le prossime occasioni.
Informo, in ultimo, che i Consiglieri di maggioranza sono già a lavoro e, per quanto mi riguarda, mi sono riservata ancora qualche giorno di tempo per la nomina della Giunta in quanto, pur avendo bene in mente la squadra che mi accompagnerà nei prossimi anni al governo di questo paese, sono convinta che sia utile ragionare a fondo prima di attribuire ad ognuno le deleghe più idonee”.

Commenti Facebook