Latitante rifugiatosi in Inghilterra torna in Molise e viene arrestato

884

Continua incessante l’attività straordinaria di controllo del territorio svolta dalla Polizia di Stato nel capoluogo e nei comuni dell’hinterland. Nel corso dei servizi, effettuati con l’impiego sul territorio di numerose pattuglie della Questura, personale della Squadra Mobile ha proceduto all’arresto di un latitante, G.G. di anni 48, attivamente ricercato dovendo espiare una pena residua di un anno, dieci mesi e undici giorni di reclusione.
L’uomo, condannato per violenza sessuale aggravata con perdita perpetua della potestà genitoriale e interdizione per cinque anni dai pubblici uffici, si era rifugiato in Inghilterra, ma il suo ritorno in città non era sfuggito agli investigatori che, postisi immediatamente sulle sue tracce con mirati servizi di indagine e di appostamento, nella serata di ieri riuscivano a localizzarlo e a trarlo in arresto.

Commenti Facebook